Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Politica > Sicurezza sul lavoro, approvata in Basilicata la mozione M5S

Sicurezza sul lavoro, approvata in Basilicata la mozione M5S

Con il documento la Giunta si impegna “a organizzare di concerto con le altre istituzioni interessate, le parti sociali, il mondo dell’associazionismo, una Conferenza regionale sul tema della sicurezza del lavoro”.

Il Consiglio regionale ha approvato, oggi, all’unanimità, una mozione presentata dai consiglieri Leggieri, Perrino e Giorgetti (M5s) in materia di sicurezza sul lavoro, tutela della salute e qualità del lavoro.

Con il documento si impegna la Giunta regionale “a organizzare di concerto con le altre istituzioni interessate, le parti sociali, il mondo dell’associazionismo, una Conferenza regionale sul tema  della sicurezza del lavoro; a verificare la possibilità di rafforzare gli strumenti di sostegno alle imprese per buone prassi in materia di prevenzione e formazione; a sviluppare tutte le possibili iniziative per promuovere la sicurezza e la qualità del lavoro e per contrastare il lavoro nero e precario in tutti i settori economici e professionali attraverso la formulazione di un piano di azioni coordinate con i diversi livelli istituzionali, con le parti sociali e con tutti i soggetti associativi e rappresentativi del mondo del lavoro, dell’impresa e delle istituzioni”.

Chiesto, altresì, l’impegno della Giunta regionale a “invitare i Comuni ad effettuare maggiori controlli, per il tramite del corpo di polizia municipale; ad avviare una interlocuzione più stringente con l’Ispettorato del lavoro regionale al fine di adottare misure e controlli maggiori; a relazionare annualmente al Consiglio regionale, sulle condizioni di sicurezza riscontrate nella nostra regione; a promuovere campagne pubblicitarie di sensibilizzazione sul tema e a promuovere iniziative finalizzate a diffondere presso gli Istituti superiori della regione, la cultura del ‘lavoro sicuro’”.

“In regione Basilicata – si legge nel documento approvato – secondo i dati Inail, si sono registrati negli ultimi anni diversi incidenti mortali sui luoghi di lavoro e nel 2019 sono già 11, purtroppo, i casi mortali avvenuti. Il tema della sicurezza del lavoro deve essere costantemente al centro dell’impegno di tutti i soggetti sociali, in modo tale da creare cultura che sappia coniugare il rispetto degli inalienabili diritti dei lavoratori, il primo dei quali deve sempre essere il diritto al lavoro in condizioni di assoluta sicurezza. Il giorno 13 ottobre 2019 si terrà la 69^ edizione della Giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro, quest’anno è stata scelta la città di Palermo per la manifestazione nazionale e la città di Avigliano per quella in regione”.