Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Si tuffa per evitare arresto, preso con il pattino

Si tuffa per evitare arresto, preso con il pattino

image_pdfimage_print

 

Quando ha visto gli agenti in spiaggia si è tuffato in mare per cercare di sfuggire alla cattura: è stato preso dalla Polizia in una località balneare della provincia napoletana, dove trascorrere le vacanze con i familiari, L.F., 45 anni, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli (Ufficio Esecuzioni Penali), in quanto condannato alla pena di 4 anni e 2 mesi di reclusione per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Il ricercato è stato prima raggiunto con un pattino da salvataggio e poi arrestato.
Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Napoli lo hanno localizzato dopo numerosi servizi di osservazione e dopo averlo cercato, senza trovarlo, in alcune abitazioni utilizzate dall’uomo.