Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Sequestrata dal fidanzato, si butta dalla finestra

Sequestrata dal fidanzato, si butta dalla finestra

Dopo essere rimasta quattro giorni reclusa in casa dal fidanzato, ha scelto di scappare gettandosi dalla finestra, e procurandosi diverse fratture.

È rimasta chiusa in casa per quattro giorni, dopo che sabato scorso il fidanzato l’aveva letteralmente sequestrata. Per fuggire dalla prigionia, ha approfittato di un momento di distrazione del compagno per scappare dalla finestra, ma nella caduta si è procurata numerose fratture. È l’inverosimile storia di una giovane italiana di 26 anni, che ha raccontato tutto alla polizia. La donna, vittima delle sevizie del suo sequestratore, un uomo di 40 anni di nome Giacomo Oldrati, ha dovuto sopportare giorni di torture fisiche e psicologiche. L’uomo l’ha costretta a immergersi in una vasca piena di acqua ghiacciata. Lei, ancora nuda, è riuscita ad approfittare della distrazione dell’uomo per darsi alla fuga, passando dalla finestra al secondo piano.

È riuscita ad arrivare incolume fino al terrazzo del piano inferiore, ma arrivata al primo piano ha perso l’equilibrio e si è schiantata al suolo. Il risultato è stato una frattura al malleolo e altre ossa. Portata in ospedale il personale medico le ha diagnosticato numerose fratture. L’uomo è stato raggiunto dalle forze dell’ordine e portato in cella. Successivamente ha incontrato un terapeuta di un centro psicosociale di Milano, dove ha iniziato un percorso di terapia, in quanto avrebbe disturbi psichici. Già nel 2018 l’uomo era stato assolto perché ritenuto incapace di intendere e di volere, dopo essere stato imputato per eventi simili.