Sei in: Home / Edizioni Locali / Ancona / Senigallia, svaligiano deposito di farmaci oncologici: bottino ingente

Senigallia, svaligiano deposito di farmaci oncologici: bottino ingente

I ladri si sono dileguati nella notte senza lasciare traccia. Ancora da quantificare il sostanzioso bottino

SENIGALLIA – Ladri sempre più esperti e scaltri, proprio come quelli che in piena notte hanno assaltato un deposito farmaceutico dell’Asur lungo la provinciale Arceviese, facendo incetta di medicinali.

Un colpo pensato nei minimi dettagli e eseguito senza alcuna sbavatura. I malviventi, di cui ancora non si hanno troppi dettagli, hanno forzato una porta posteriore non visibile dalla strada e hanno oscurato scientemente i sensori anti-intrusione, così da non essere individuati dall’impianto di video sorveglianza. Erano circa le due quando i ladri si sono introdotti nei locali di Senigallia dove l’Asur conserva i medicinali destinati all’ospedale e alle farmacie della città e dopo aver fatto razzia di medicinali in pochissimi minuti, si sono dileguati nel buio della notte senza lasciare traccia, come se conoscessero alla perfezione “la vittima”.

Il furto ha fatto scattare l’allarme, ma quando sono arrivati i carabinieri era già troppo tardi. Gli investigatori stanno attualmente stilando un inventario per capire quanti e quali farmaci sono stati trafugati. Ancora infatti non è stato possibile quantificare il bottino: si sa solo che sono stati rubati numerosi farmaci oncologici di ingente valore.

Un destino beffardo quello del locale di Senigallia, che lo scorso settembre era già stato preso di mira da alcuni malviventi che si erano impossessati di oltre 100mila euro. Viste le modalità di azione e il target, i carabinieri non escludono che si tratti della stessa banda di ladri.

Check Also

Genova- giovane donna arrestata dopo un’aggressione in piazza Cavour

Nella notte di ieri, mercoledì 14 Novembre, i poliziotti della Questura di Genova hanno posto …