Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Scuola, a Panicale due progetti per l’integrazione e la tecnologia

Scuola, a Panicale due progetti per l’integrazione e la tecnologia

Nell’istituto Comprensivo Panicale–Piegaro–Paciano due progetti punteranno al miglioramento della lingua italiana per gli stranieri e all’uso delle nuove tecnologie.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia ha finanziato due progetti che coinvolgeranno direttamente l’Istituto Comprensivo Panicale–Piegaro–Paciano a Panicale (Perugia). Gli obiettivi di questa doppia iniziativa sono rispettivamente “l’implementazione della lingua italiana tra i non italofoni” e un “uso consapevole delle nuove tecnologie da parte delle famiglie”, spiega il comune in una nota.

Il primo obiettivo sarà perseguito con il progetto “MediTazione linguistica: imparare l’italiano insieme”, rivolto alle scuole primarie. Per promuovere la convivenza e l’integrazione, facilitando gli scambi comunicativi alla base di un positivo sviluppo delle relazioni sociali, si investirà su un più efficacie apprendimento della lingua italiana per tutti coloro che hanno una differente lingua madre.

La scuola secondaria di primo grado, invece, sarà al centro del secondo progetto, portato avanti con la collaborazione di WebGenitori e dei tre Comuni del comprensorio, e con il patrocinio del Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Umbria. L’iniziativa “Partiamo dagli Adulti: Genitori 2.0” propone un percorso rivolto a insegnanti e genitori di formazione e accompagnamento all’uso delle nuove tecnologie di comunicazione. Il modulo si articola in tre incontri, a partire da lunedì 11 febbraio, alle ore 17:30, presso la Scuola secondaria di Piegaro. Seguiranno gli incontri del 18 febbraio a Paciano e del 25 febbraio a Tavernelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *