Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Scritta a Venezia: “Salvini affoga”

Scritta a Venezia: “Salvini affoga”

Su un muro a Venezia spunta la scritta: “Salvini affoga! Apriamo i porti!”

Ieri a Venezia è spuntata la scritta: “Salvini affoga! Apriamo i porti!”. La notizia è stata diffusa in una nota da Alex Bazzaro, deputato della Lega.

Il Corriere ha riportato la dichiarazione di Bazzaro che ha chiarito la posizione della Lega in merito: “La Lega veneziana non solo condanna, nuovamente, attacchi di questo genere. Ma si stringe attorno al vicepresidente e leader Matteo Salvini preso ancora di mira da chi ignora completamente il senso della democrazia e della sana dialettica politica. Il nostro Movimento, ovviamente, non arretra di un millimetro ma la misura è colma: è arrivato il momento di mettere la parola fine a questi attacchi intimidatori che inneggiano alla violenza e all’odio più becero.”

Anche il presidente della Regione Veneto Luca Zaia è intervenuto sulla questione. Sempre sul Corriere, ha dichiarato che: “Ancora una brutta pagina di ordinario odio. Ancora un invito alla violenza, che fa seguito a una sequenza impressionante di auguri di morte al vicepremier Matteo Salvini. Per quanto tempo ancora assisteremo a una escalation che non ha precedenti?”.