Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Sciopero della scuola, manifestazioni anche a Genova

Sciopero della scuola, manifestazioni anche a Genova

La protesta nasce dall’insoddisfazioni in generale riguardante il materiale scolastico, come la mancanza di banchi, ma anche le migliaia di cattedre vuote e poi anche precari in attesa, ata insufficienti rispetto ai nuovi compiti, personale internalizzato spesso in regime di part-time perché i contratti full-time“ fioccano a destra e a manca.

Dunque ecco fatta la protesta, che per riguarderà i giorni giovedì 24 e venerdì 25 settembre, sotto l’organizzazione di Usb, Unicobas, Cub, Cobas Sardegna e Osa e mobilitazioni della scuola e del settore educativo e scolastico, con la parola d’ordine ‘Curiamo la scuola’. Manifestazioni e presidi si terranno a Roma, Milano, Torino, Genova, Bologna, Firenze, Livorno, Pisa, Catania e in altri centri italiani“. Altre manifestazioni di protesta sono attese nelle città di Milano, Torino, Roma, Bologna, Firenze Livorno e Catania.