Streaming
Sei in: Home > Esteri > Asia > Scienziati russi e cinesi guideranno prossima rivoluzione energetica globale grazie al “Ghiaccio infiammabile”

Scienziati russi e cinesi guideranno prossima rivoluzione energetica globale grazie al “Ghiaccio infiammabile”

Esperti russi invitati da scienziati cinesi a esplorare giacimenti di gas da idrati di metano

 

 

Missione congiunta Cina e Russia sul piano della scienza. A rivelarlo il fisico Aleksandr Sergeyev, presidente dell’Accademia delle Scienze russa, che ha affermato che i dati esistenti mostrano che nella regione ci sono giacimenti di gas naturale. Gli esperti russi sono stati invitati dagli scienziati cinesi a esplorare giacimenti di gas da idrati di metano, noto anche come “ghiaccio infiammabile”, sul fondale marino del Mar Cinese Meridionale. “La parte cinese è alla ricerca di emissioni di metano [nel Mar Cinese Meridionale] e le collega alla presenza di riserve di [gas]. Ci hanno invitato a prendere parte alla spedizione dedicata all’esplorazione degli idrati di gas, che inizia approssimativamente a luglio”, ha spiegato ieri Sergeyev.

I gas da idrati di metano, sono dei solidi in cui le piccole molecole di gas vengono intrappolate all’interno di molecole d’acqua congelate. La sostanza è anche nota come ‘ghiaccio infiammabile’ dato che il gas all’interno prende fuoco facilmente nonostante le basse temperature. L’idrato di gas naturale è considerato il miglior sostituto per gas naturale e petrolio. Il volume di carbonio contenuto negli idrati di metano in tutto il mondo è stimato essere il doppio di quello contenuto in tutti i combustibili fossili sulla Terra, incluso il carbone, secondo l’US Geological Survey.