Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Scialpinista biellese disperso Cervinia: avviate le ricerche del 63enne di Occhieppo Inferiore

Scialpinista biellese disperso Cervinia: avviate le ricerche del 63enne di Occhieppo Inferiore

Il genero ha lanciato l’allarme non vedendolo rientrare ieri

 

 

Uno scialpinista biellese di 63 anni risulta disperso da ieri a Cervinia. Si tratta di Giordano Donà, residente a Occhieppo Inferiore. Pare che l’uomo sia uscito di casa intorno alle 7:00 di ieri mattina, 28 marzo, direzione Cervinia o Gressoney. Il genero, preoccupato nel non vederlo rientrare entro le 17:00 come di consueto, ha immediatamente lanciato l’allarme ai Carabinieri. La notte scorsa i soccorritori hanno svolto fino alle 3:00 una ricerca via terra, nella zona alta del comprensorio sciistico, tra quota 2.500 e 3.600 metri, condotta da una squadra composta da guide del Soccorso alpino valdostano e del Soccorso alpino della guardia di finanza. Trovata l’auto del 63enne, chiusa a chiave e senza sci all’interno, nel parcheggio delle funivie di Cervinia. E’ stato anche localizzato il suo cellulare, grazie alla Tim, che risulta fermo nello stesso punto da ieri.
Questa mattina un primo sorvolo in elicottero ha avuto esito negativo ed è in corso un secondo tentativo. Al momento è in corso il secondo sorvolo con la speranza è di trovarlo il prima possibile per prestargli soccorso. Non è noto se sia stato coinvolto in un incidente o se sia rimasto bloccato fuoripista.