Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Scarichi in Mergellina: trovati i responsabili

Scarichi in Mergellina: trovati i responsabili

Sono stati individuati i responsabili dello scarico di polvere di marmo nel porticciolo di Mergellina.

L’indagine è stata portata avanti della polizia municipale, in collaborazione con il dipartimento Navale della Guardia di Finanza. Il team è riuscito a scoprire il punto in cui la sostanza chimica veniva illegalmente dispersa in mare.

Non solo, le telecamere di sorveglianza hanno anche ripreso il responsabile. Adesso l’operaio è stato denunciato per l’immissione in mare di rifiuti liquidi speciali.

Nel frattempo a Caivano è stato sequestrato penalmente il veicolo cisterna utilizzato per l’immissione. Inoltre l’uomo risulta non essere in possesso di qualsiasi documento di trasporto rifiuti, sia  dell’intervento della mattina che del prelievo dei fanghi di marmo del  giorno prima.

Il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e il consigliere comunale del Sole che Ride, Marco Gaudini hanno particolarmente apprezzato l’intervento congiunto a favore dell’ambiente.

“Grazie al tempestivo intervento è stato possibile individuare da dove è provenuta la sostanza chimica che ha invaso le acque antistanti via Caracciolo. Il nostro ringraziamento va alle forze dell’ordine che hanno agito con particolare celerità.  Noi come Verdi ci costituiremo parte civile in nel procedimento che, con ogni probabilità, sarà instaurato a loro carico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *