Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Scale mobili Repubblica: efficacia di frenata compromessa

Scale mobili Repubblica: efficacia di frenata compromessa

image_pdfimage_print

Dal rapporto della Procura di Roma emergono verità inquietanti sullo stato dei freni delle scale mobili della stazione di Repubblica.

La Procura di Roma ha accertato che “il 50% dell’efficacia del freno d’emergenza” della fermata Repubblica della metro A era compromessa.

Nel rapporto della procura si legge anche che: “È stato deliberatamente escluso uno dei due cunei del freno di emergenza, attraverso delle fascette in plastica che hanno impedito al meccanismo di rilasciare il cuneo stesso, compromettendo il 50% dell’efficacia del freno emergenza”.

Inoltre, i due freni di servizio della scala mobile “hanno evidenziato uno scarso e insufficiente livello di efficienza, in quanto erano in grado di offrire una coppia frenante nettamente inferiore (circa 1/3) rispetto a quella prevista in progetto per frenare la scala in condizioni di massimo carico”.

Il consulente afferma inoltre “che le schede di manutenzioni mensili delle scale mobili risultano solo parzialmente riempite e in 10 casi su 12, nell’ultimo anno di esercizio, non risulta effettuata la prova di efficienza del freno di emergenza, nonostante fosse espressamente prevista nella check-list mensile”.

La situazione, dunque, era già problematica anche prima dell’arrivo dei tifosi. Un evento inaccettabile in una capitale.