Sei in: Home / Articoli / Sbatte la testa durante escursione sul monte Marrone, muore 36enne ciociaro

Sbatte la testa durante escursione sul monte Marrone, muore 36enne ciociaro

Il 36enne stava salendo sul monte Marrone con una decina di amici, tutti di Picinisco (Frosinone)

ISERNIA – Massimo Capocci, si chiama così il 36 enne ciociaro morto durante un escursione sul monte Marrone. L’uomo è morto dopo aver battuto violentemente la testa mentre saliva con una decina di amici, quasi tutti di Picinisco (Frosinone), suo paese d’origine, verso la Croce di monte Marrone che sovrasta Rocchetta a Volturno (Isernia), sulla catena delle Mainarde. Sono stati i suoi compagni ad allertare il 118. La zona impervia, a circa 1800 metri di quota, ha impedito alle ambulanze di raggiungere il luogo dell’incidente, è stato quindi necessario l’invio di un elicottero del 118, partito da Pescara. Sul posto anche i Carabinieri della stazione di Rocchetta a Volturno e il Soccorso Alpino (Cnsas). Purtroppo i soccorsi sono stati inutili. Secondo quanto si apprende, il giovane sarebbe caduto, battendo la testa, in seguito a un malore. I primi soccorsi gli sono stati prestati da due amiche del gruppo, entrambe infermiere. Il corpo e’ stato trasferito, in elicottero, al campo sportivo di Scapoli (Isernia) e da li’ all’obitorio del cimitero di Rocchetta a Volturno (Isernia), in attesa della decisione del magistrato che potrebbe disporre l’autopsia.

Check Also

Anziana investita in centro a Roma, non è grave

Nel centro di Roma si è verificato un altro episodio di pedone investito da un …