Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > San Lorenzo: uomo armato di punteruolo buca gli pneumatici delle auto

San Lorenzo: uomo armato di punteruolo buca gli pneumatici delle auto

Non si conosce la sua identità, ma da un paio di finesettimana, i residenti del quaritere San Lorenzo hanno paura a parcheggiare le auto in strada.

Il motivo? C’è qualcuno che, armato di punteruolo, buca tutte le ruote delle auto parcheggiate in strada. Mauro Silvestri, un gommista di zona che è nel settore da 44 anni ha detto che si tratta di: “un punteruolo o da un cacciavite. Non ho mai visto niente del genere.”

Questa perosna non rispoarmia nessuno, neanch euna donna con il contrassegno di invalidità sull’auto. Ma perché tutto questo odio verso le auto parcheggiate in strada? In particolare, si accanisce contro “solo quelli dei residenti del quartiere. Da piazzale Aldo Moro a Castro Pretorio, ovunque”.

La fotografa Eva Tomei si è trovata nella stessa situazione ieri. “Ho portato l’auto dal gommista e lì ho incontrato altra gente con lo stesso problema. Alle 17.10, sono andata al commissariato San Lorenzo di via Tiburtina per presentare denuncia. Mi hanno risposto: ‘Torni alle 19, ora non c’è il sott’ufficiale’. Allora sono andata dai carabinieri di via dei Volsci.

E lì mi hanno detto: ‘Se non ci porta una dichiarazione del meccanico che si tratta dell’opera di un cacciavite non possiamo prendere la denuncia’. Ma che follia è questa? Come si fa a rispondere in questo modo a un cittadino che va sporgere denuncia per un atto vandalico? Perché devo dimostrare di essere in buona fede? Di cosa? Io veramente non capisco”.