Sei in: Home > Edizione Nazionale > Salvini risponde a Conte: “Con me i porti restano chiusi”

Salvini risponde a Conte: “Con me i porti restano chiusi”

Dopo la pubblicazione di una lettera aperta da parte del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, indirizzata a Matteo Salvini, è giunta la prevedibile risposta del Ministro dell’Interno. “Conte ha fatto uno sfogo umorale io devo rispondere con le leggi: per questo è partita dal Viminale una lettera in punta di diritto”, ha dichiarato il ministro Salvini al termine del Comitato per l’ordine pubblico a Castel Volturno. “Una nave straniera in acque internazionali non si capisce che attinenza abbia con l’Italia. A che titolo chiede l’intervento alle autorità italiane? Qual è la ratio della domanda e della risposta? in silenzio abbiamo fatto scendere chi aveva necessità, senza letterine”, ha aggiunto Salvini.

“Con me i porti sono e rimarranno CHIUSI ai trafficanti e ai loro complici stranieri. Ed è chiaro che, senza questa fermezza, l’Unione Europea non avrebbe mai mosso un dito, lasciando l’Italia e gli Italiani soli come ha fatto negli anni dei governi di Renzi e del Pd”, ha proseguito il leader della Lega.

A chi gli chiedeva se ci fosse ancora la possibilità di un’apertura al Movimento 5 Stelle, Matteo Salvini ha risposto: “Secondo me non c’è possibilità, poi se qualcuno vuole dialogare io sono qua, sono la persona più paziente del mondo e il mio telefono è sempre acceso e in questi giorni squilla parecchio”