Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Salvini, di alcuni ministri non ho né stima né fiducia

Salvini, di alcuni ministri non ho né stima né fiducia

 

“Tirare fuori gli scheletri dal passato non fa bene all’Italia e non fa bene al governo. E siccome di alcuni ministri non ho particolare stima né fiducia, ne parlerò con il manager, l’amministratore delegato di questo governo, non può permettere che l’Italia vada incontro a problemi enormi”.

Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini, nella conferenza stampa del centrodestra a Roma, parlando degli scontri di piazza di sabato scorso. “Non siamo riusciti a fermare un disadattato con il Daspo, allora io sono preoccupato: Ilva, Alitalia, la revisione del catasto, 120 milioni di cartelle esattoriali di Equitalia in partenza… Ho chiesto un incontro al presidente Draghi perché prevenire è meglio che curare. Altrimenti puoi avere anche un genio come premier, ma se la macchina è fuori controllo non vai lontano”, ha affermato, allargando il suo discorso a diversi dossier del governo.