Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Salvini a Napoli, non vi meritate De Luca e De Magistris

Salvini a Napoli, non vi meritate De Luca e De Magistris

 

“Ho girato la Campania bella stamattina, quella dell’arte e della Storia, e vi dico che non vi meritate De Luca e De Magistris”. Così Matteo Salvini, aprendo il comizio in piazza Matteotti, a Napoli, insieme al candidato presidente del centrodestra Stefano Caldoro. “Per me, chi spaccia droga va in carcere”, dice ad una ventina di aderenti ai Centri sociali, che ad un estremo della piazza lo fischiano. “Lo dico anche a voi, la droga fa male, meglio il vino”. Salvini cita Benedetto Croce: “La violenza è segno di debolezza”. “E’ per questo – ha aggiunto – che la sinistra ha già perso”. Sfilata di sostenitori per i selfie di rito al termine del comizio sulle note di “Notti magiche” , inno di “Italia ’90” cantato da Edoardo Bennato e Gianna Nannini. Circa 1500 i presenti complessivi alla manifestazione della Lega. Al termine Salvini risponde ai cronisti. “Un candidato sindaco per Napoli? Per una candidatura civica, sostenuta dalla Lega ci sono già tre o quattro imprenditori che si sono messi a disposizione.
A me non interessa la tessera di partito, se persone del fare e delle professioni, del volontariato, dell’ Università, si metteranno a disposizione per un progetto di città diversa, per De Magistris e soci è finita”

image_pdfimage_print