Streaming
Sei in: Home / Esteri / Asia / Russia, Kamikaze si fa esplodere vicino all’ex sede KGB

Russia, Kamikaze si fa esplodere vicino all’ex sede KGB

Diciassettenne esplode ad Archahelsk vicino alla sede regionale dell’Fsb (Ex KGB) prima delle 9 di questa mattina. Feriti tre dipendenti.

L’esplosione ha avuto luogo questa mattina nella Russia settentrionale davanti alla sede regionale dell’ex KGB , i servizi di sicurezza interna. Il ragazzo, di diciassette anni, ha preso dallo zaino un ordigno artigianale, poi esploso tra le sue mani uccidendolo sul colpo e ferendo tre dipendenti dello staff.

La notizia è stata diffusa dai media russi e poi confermata dalle autorità dell’anti-terrorismo. Il governatore della città, Igor Orlov, subito dopo la deflagrazione, aveva dichiarato: “Adottiamo misure per aumentare la sicurezza dei civili e degli edifici pubblici nella regione di Arcangelo”.