Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Ruby ter: Berlusconi,da pm toni inaccettabili contro di me

Ruby ter: Berlusconi,da pm toni inaccettabili contro di me

 

 La “Procura nel corso dell’udienza dell’8 settembre, con toni e modi davvero inaccettabili nei confronti miei e dei medici che mi hanno per molte volte visitato, ha chiesto di disattendere” le conclusioni delle relazioni mediche della difesa, che nell’udienza di fine maggio avevano portato a un lungo rinvio del processo, e “di procedere oltre”. Lo scrive Silvio Berlusconi nella dichiarazione ai giudici del caso Ruby ter.

Per l’ex premier la decisione di sottoporlo non solo a una perizia “cardiologica”, ma anche “psichiatrica”, è “al di fuori di ogni logica” e “del tutto incongrua rispetto alla mia storia e al mio presente”.