Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Ruba auto, ma dentro c’è un cane

Ruba auto, ma dentro c’è un cane

Il ladro pensava di farla franca tranquillamente, peccato che all’interno dell’auto ci fosse il cagnolino del proprietario.

Un cileno di 41 anni pensava di fare un colpo veloce e pulito. Auto vecchia parcheggiata, faciel da scassinare e via. Peccato che all’intenro dell’auto ci fosse il cane della proprietaria, lasciato lì per effetture un veloce prelievo al bancomat.

A questo punto sono entrati in gioco gli agenti del commissariato Lido di Roma, gestito da Eugenio Ferraro. Il 41 enne, dopo aver rubato l’auto parcheggiata in viale America, pensava di aver fatto il più del lavoro.

Poi ha sentito abbaiara: all’interno dell’auto c’era Yuppie, un piccolo maltese. Che fare a questo punto? Yuppie aveva addosso l’antifurto satellitare.

Solo graize a Yuppie, gli agenti sono riusciti a rintracciare l’uomo e a inseguirlo senza sosta. L’uomo, quando ha capito di essere braccato, ha lasciato l’auto e si è infilato nella folla. Voleva confondersi con la gente che faceva compere in un mercato.

Poi ha scavalcato un cancello e si è nascosto in un giaridno privato. Peccato che i poliziotti siano riusciti a bloccarlo noostante gli sforzi.

Alla fine Yuppie e la macchina sono stati recuperati e restituiti alla legititma proprietaria.