Sei in: Home / Articoli / Roma: treno con 70 tonnellate di rifiuti fermo

Roma: treno con 70 tonnellate di rifiuti fermo

Un treno con 70 tonnellate di rifiuti è fermo da due mesi a Roma.

Fermo da due mesi a Roma un treno con 70 tonnellate di rifuti. Perché? Semplice, Ama e Comune non individuano una destinazione.

Così il treno è fermo da due mesi al sole al quartiere Salario.Così Legambiente Lazio lanci aun sos. Questa situazione non può continuare così. Non solo per il cattivo odore. Si tratta di un vero e proprio treno della vergogna.

“Già a inizio luglio, diversi organi di stampa riportavano la segnalazione del treno merci carico di rifiuti romani, fermo su binari paralleli a Via Salaria; ricostruendo la vicenda, lo stesso treno è ancora immobile nello stesso posto di allora. Si tratta di uno dei convogli su cui venivano caricati i rifiuti di Roma per spedirli agli inceneritori di Austria e Germania.”

Il tutto è stato scritto in una note.

Una volta scaduto e non rinnovato l’accordo per il conferimento fuori ambito su ferro, l’ultimo treno sarebbe dovuto partire l’11 giugno scorso.

Invece non si è mosso. Il treno è rimasto sui binari nella sezione smistamento. Il treno ancora non ha un direzione.

 

Check Also

Gang del carro attrezzi: lancivano massi sulle strade per provocare incidenti

Degli uomini lancavano dei sassi contro le auto in corsa per poi mandarle dal carro …