Sei in: Home > Edizioni Locali > Roma: smantellate baraccopoli e insediamenti abusivi

Roma: smantellate baraccopoli e insediamenti abusivi

Gli agenti di polizia, insieme al perosnale dell’Ama hanno sgomberato 15 metri cubi di baraccopoli.

Gli sgomberi sono avvenuti sulla Tangenziale Est, a Corso Italia, in zona Marconi, a Porta Maggiore e in viale delle Cave Ardeatine.

Allo sgombero hanno partecipato anche gli agenti del Pics (Pronto Intervento Centro Storico). Tutto è cominciato con dei controlli lungo la Tangenziale Est. Poi i controlli sono proseguiti in Corso d’Italia e via Campania, verso Roma nord.

A questa fase dell’operazione hanno partecipato i Gruppi I Trevi e II Gruppo Parioli. Un altro intervento importante è stato quello degli agenti del Reparto Pics in via Gibilmanna, zona Marconi.

Lì gli agenti hanno impiegato alcuni giorni a smantellare completamente gli insediamenti abusivi che ormai erano lì da mesi. altre opere di bonifica hanno interessato i portici di piazza Augusto Imperatore.

Un’altra area interessata è stata Parco Pierluigi De Paola, zona Boccea. Inoltre, c’è stata una particolare attenzione nel bonificare le aree dove ci sono i giochi per bambini.