Sei in: Home > Edizioni Locali > Roma rifiuti: accordo raggiunto con Aprilia, 400 tonnellate alla Rida Ambiente

Roma rifiuti: accordo raggiunto con Aprilia, 400 tonnellate alla Rida Ambiente

La società Lazio Ambiente si accorda con la Rida Ambiente per scongiurare l’emergenza rifiuti capitolina, dopo il rogo al Tmb Salario

 

Un passo per risolvere l’emergenza rifiuti a Roma è stato fatto. La Capitale potrà spedire i rifiuti ad Aprilia grazie all’accordo raggiunto tra Rida Ambiente, l’impianto di Aprilia appunto, e Lazio Ambiente spa, società che gestisce la discarica di Colleferro. La riunione di questa mattina ha aperto le porte della trattativa con Rida, che riceverà nei suoi impianti un totale di 400 tonnellate al giorno di rifiuti da Roma, 100 che già riceve e 300 autorizzati oggi. Il contratto siglato scadrà il 30 aprile e già da domani partiranno i primi camion.

I rifiuti totali che venivano trattati al Tmb Salario, coinvolto nel rogo della settimana scorsa, erano 800 tonnellate. Da domani 300 andranno ad Aprilia, 100 al tmb di Viterbo, 200 alla Saf in provincia di Frosinone, 100 al tritovagliatore di Ostia e 100 saranno aggiunte a Malagrotta.

La sindaca Raggi ha dichiarato: “Io però sono convinta che ci sia ancora molto da lavorare, perché comunque dobbiamo assicurare assolutamente Roma in tutta quella che è la gestione delle tonnellate che venivano lavorate all’impianto Salario, che come sapete è andato a fuoco, c’è stato un incendio. E quindi ci sarà ancora molto da lavorare”.