Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Roma, pusher ingoia 55 involucri di droga per sfuggire alla Polizia

Roma, pusher ingoia 55 involucri di droga per sfuggire alla Polizia

Lo spacciatore 29enne, una volta fermato, ha cercato di divincolarsi con calci e pugni agli agenti

 

Uno spacciatore di origine straniera ha ingoiato della droga per scappare dalla Polizia a Roma. Gli agenti in borghese, durante i controlli di monitoraggio sul traffico di stupefacenti nella capitale, sono saliti su un bus atac Anagnina-Tor Bella Monaca e hanno notato il 29enne con movenze sospette. Il pusher M.S. è sceso dal bus e gli agenti del commissariato Romanina lo hanno seguito. Il 29enne è andato in contro ad un coetaneo, ma i due si sono accorti della presenza della Polizia e sono scappati, gettando a terra 500 euro di proventi dello spaccio. Per eliminare le prove il 29enne straniero ha ingoiato gli ovuli di droga in tutta fretta poi, una volta fermato dagli agenti, ha cercato di divincolarsi sferrando calci e pugni. Subito immobilizzato, è stato portato in ospedale, dove dalle analisi sono spuntati fuori ben 55 ovuli di droga. Una volta espulsi, grazie all’apposita cura lassativa, 43 sono risultati contenere eroina mentre gli altri 12 cocaina. Dimesso dall’ospedale, M.S. è stato arrestato per detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti e per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *