ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
mercoledì 5 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Roma: l’assessore alle Partecipate Gennaro lascia

L’assessore alle Partecipate del Comune di Roma Gennaro ha lasciato il suo incarico al Campidoglio.

“Incarico incompatibile con altri impegni professionali, nulla ha a che fare con le ragioni uscite sui giornali” queste sono state le parole di Alessandro Gennaro riguardo al suo incarico.

“Già da tempo avevo rappresentato alla sindaca che l’impegno richiesto per guidare un assessorato non era più compatibile con i miei altri impegni professionali. Nelle ultime settimane, si è affacciata anche una nuova opportunità di lavoro che ho ritenuto importante cogliere”.

Ci tiene inoltre a dire che: “Mi preme smentire gli articoli, le ricostruzioni e quanto altro si è detto in questi giorni sui giornali: abbiamo assistito a un vero e proprio sciacallaggio mediatico, si è parlato di incomprensioni e incompatibilità caratteriali che non ci sono mai state”.

La domanda adeso riguarda chi avrà le deleghe di Gennaro. A quanto pare, il nome sarà fatto “a breve”.

Tra le persone che Gennaro ha ringraziato, spicca il nome di Salvatore Romeo. Proprio lo stesso della cerchia dei fedelissimi, coinvolto in un’inchiesta poi archiviata.

Oggi Romeo era presente alla conferenza di addio di Gennaro. Egli era dipendente del Dipartimento Partecipate. Poi è diventato capo della segreteria politica. Il tutto con un aumento di stipendio da 39 mila a 110 mila euro.

Poi è intervenuta l’Anac. Lo stipendio è stato dunque ricalibrato a 93mila euro. Non bisogna dimenticare inoltre che Romeo era parte del gruppo Wuatsapp “Quattro amici al bar”. In altre parole, il vero nucleo della giunta capitolina.