Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Roma: la difficile vita dei pedoni

Roma: la difficile vita dei pedoni

La vita dei pedoni a Roma è molto complicata, non solo dalla quasi mancanza dei mezzi pubblici, ma anche per la mancanza di strisce pedonali.

A Roma non ci sono i mezzi, non ci sono le strisce pedonali e, come se non bastasse, chi guida passa senza prestare attenzione ai pedoni.

Descritta in questi termini la situazione sembra nera, ma è esattamente così. Molto spesso le strisce pedonali sono quasi completamente cancellate.

In questo modo, attraversare è molto pericoloso, sia per i pedoni che per i guidatori. Non vedendo le strisce, non ci si aspetta che qualcuno voglia attraversare in quel punto.

Nessuna zona di Roma si salva da questa situazione, da nord a sud, passando per il centro, non cambia nulla. Da Prati a Piazza Fiume, fino a Largo di Torre Argentina, le strisce sono parzialmente cancellate.

Un altro problema che affligge Roma sono i mezzi pesanti parcheggiati in doppia fila vicino alle strisce. Ciò rende ancora più pericoloso attraversare perché  è impossibile, per chi guida, vedere se ci siano pedoni o meno.

Per questo motivo, il Comune dovrebbe investire nel costruire delle strisce pedonali che non si scoloriscano nel lungo termine e che trasmettano la percezione di stare attenti.