Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Roma Eur, arrestate dai Carabinieri due donne pusher

Roma Eur, arrestate dai Carabinieri due donne pusher

Una romana di 58 anni, e una della provincia di Rieti di 25 anni

 

 

Due donne pusher sono state arrestate dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Eur, a seguito di un’operazione antidroga. A finire in manette una romana di 58 anni, e una della provincia di Rieti di 25 anni, con precedenti, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Denunciato a piede libero anche un romano di 55 anni, per detenzione illegale di arma, detenzione abusiva di munizioni e ricettazione, nel corso della stessa operazione.

I Carabinieri hanno notato le due pusher in atteggiamenti sospetti vicino la fermata della metro, Eur-Fermi. Durante la perquisizione personale, nelle rispettive borse, i militari hanno rinvenuto e sequestrato due buste di plastica contenenti 150 e 75 grammi di cocaina. I controlli nell’abitazione poi hanno permesso di rinvenire ulteriori 3 involucri, del peso complessivo di quasi 100 grammi della medesima sostanza, occultati nel mobilio della camera da letto della 58enne. Le due donne sono state accompagnate in caserma e trattenute in attesa di essere processate con il rito direttissimo.

Un’altra donna, notata in compagnia delle spacciatrici, è stata indagata e i Carabinieri hanno eseguito la perquisizione dell’abitazione. I militari hanno sorpreso il marito che nascondeva sotto un pensile della cucina un involucro, che è stato recuperato dai militari. Al suo interno è stata rinvenuta una pistola revolver colt Cobra, calibro 38, con matricola, risultata oggetto di furto, denunciato dal proprietario, nonché 50 cartucce calibro 38 special.