Sei in: Home > Edizioni Locali > Roma, due uomini molestano ragazza e malmenano madre disabile alla Romanina

Roma, due uomini molestano ragazza e malmenano madre disabile alla Romanina

La 20enne era scesa con il cane, due individui le hanno spruzzato spray orticante e l’hanno molestata.

Una ragazza di 20 anni, romana, era scesa sotto casa con il proprio cane, in zona Romanina, quando è stata aggredita da due uomini all’improvviso. I due le hanno spruzzato lo spray orticante e hanno iniziato a molestarla insistentemente, toccandola e spogliandola. La giovane ha urlato così forte da destare la madre disabile, 57 anni, che nonostante gli impedimenti è scesa di corsa ad aiutare la figlia. A quel punto la furia dei due aggressori si è scagliata su di lei, colpendola al volto. Ad interrompere la violenza, e a mettere in fuga i due, è stato l’arrivo di una gazzella dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Frascati. Uno degli assalitori è stato bloccato e si tratta di  un romeno, 34 anni, arrestato per violenza sessuale e lesioni personali. Gli investigatori stanno cercando l’altro complice con una vera e propria caccia all’uomo.

Mamma e figlia sono state portate all’ospedale di Frascati, la signora ha riportato una lieve irregolarità delle ossa nasali e una forte contusione allo zigomo sinistro. La prognosi è di 30 giorni, salvo complicazioni. La ragazza è stata subito dimessa, dopo essere stata visitata, e presentava un forte stato ansioso e un labbro irritato per lo spray orticante.