ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 8 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Roma: donna picchia i controllori Atac che le chiedono il biglietto

Una donna ha picchiato i controllori Atac quando le hanno chiesto di vedere il suo biglietto.

La donna nigeriana di cinquant’anni viaggiava a bordo di un autobus all’altezza di Torrenova. Ad un certo punto, i controllori le hanno chiesto il biglietto.

Lei, per tutta risposta, li ha picchiati. Adesso gli uomini sono ricoverati al policlinico di Tor Vergata con ferite grevi. Nel frattempo, la donna è stata arrestasta per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Questo però non è l’unico episodio di violenza avvenuto nella Capitale. Giusto ieri, tre uomini usciti da una videolottery, si sono accaniti contro un bus.

Hanno rotto un vetro scalgiando un sasso e hanno aggredito l’autista. La denuncia è stata effettuata da Micaela Quintavalle, sindacalista leader di CambiaMenti. Quintavallle è stata sospesa dall’Atac per aver denunciato le pesisme condizioni degli autobus.

Il 13 maggio ad Anagnina un uomo ha spintonato i controllori. Egli infatti non aveva il biglietto e ha provato a eluderli. Tuttavia, è stato subito dopo arrestato dai carabinieri.

Sul 716 invece, un controllore donna, è stata prima insultata e seguita. Infine, le è stato lanciato un bastone.

Inoltre, tra il 14 e il 15 aprile c’è stata un’altra aggressione. Questa volta in corso Vittorio Emanuele. Proprio nel centro storico, un autista della linea notturna N5 è stato picchiato da tre giovani.

Il motivo? Li aveva richiamati perchè davano fastidio. I tre lo hanno preso e trascinato fuori dall’autobus. Dopo i primi soccorsi, è stato infine trasportato all’ospedale Santo Spirito.