Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Roma, dipendenti di una ditta privata rubavano materiale informatico nella Città Giudiziaria di Piazzale Clodio: arrestati

Roma, dipendenti di una ditta privata rubavano materiale informatico nella Città Giudiziaria di Piazzale Clodio: arrestati

L’accusa è di furto aggravato e continuato in concorso

 

 

Negli ultimi due anni, padre e figlio, rubavano materiale informatico e di altro genere all’interno della Città Giudiziaria a piazzale Clodio, Roma. I due erano dipendenti di una ditta privata operante nella struttura. Grazie ad una lunga attività investigativa, coordinata dalla locale Procura, gli investigatori sono riusciti a risalire agli autori del reato: P.A. di 58 anni e P.I., di 39 anni, appunto padre e figlio. Ieri mattina gli agenti della Polizia di Stato, in servizio presso le sezioni di Polizia Giudiziaria del Tribunale, insieme a quelli in servizio al Commissariato di Palazzo di Giustizia, hanno dato esecuzione alle ordinanze di custodia cautelare degli arresti domiciliari per furto aggravato e continuato in concorso, emesse dal Tribunale il 4 marzo scorso a carico dei due dipendenti. Con la stessa ordinanza è stata disposta la misura cautelare personale del divieto di dimora a carico di un terzo soggetto tale P.E., romano di 75 anni, titolare di un negozio in zona Marconi, indagato per ricettazione continuata.