Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Roma: aggredisce autista Atac che non lo fa scendere fuori fermata

Roma: aggredisce autista Atac che non lo fa scendere fuori fermata

Un uomo ha aggredito un autista dell’Atac che non lo ha fatto scendere fuori fermata.

Un altro caso di aggressione ai danni di un autista dell’Atac. Tutto si è svolto dulla linea 982. durante la tarda serata di ieri, un cittadino romeno di 34 anni ha chiesto con veemenza all’autista di scendere fuori fermata.

L’autista, un romano di 54 anni, gli ha spiegato che non era possibile. L’autobus poteva fermarsi solo alle fermate previste. A questo punto, il 34enne si è arrabbiato e ha iniziato ad essere violento.

Inizialmente ha sfogato la sua rabbia controla cabina di vetro che si trova intorno all’autista. Poi se l’è presa con l’autista. Ha iniziato a tirargli calci e pugni.

A questo punto, l’autobus era arrivato in via Filippo Civinini. Proprio lì c’erano i carabinieri della stazione Parioli. Le forze dell’ordine sono quindi prontamente intervenuti.

Così il romeno è stato arrestato. Tra le accuse a suo carico ci sono interruzione di pubblico servizio, lesioni personali e danneggiamento.

Subito dopo l’autista è stato trasportato al policlino Umberto I. L’uomo è staot medicao e dimesso con 7 giorni di prognosi per le diverse contusioni subite.

L’aggressore è stato trattenuto in caserma. Adesso è in attesa di comparire davanti ai giudici di piazzale Clodio per l’udienza di convalida.