Sei in: Home > Edizioni Locali > Roma: abbattuti gli alberi in viale Quattro Venti

Roma: abbattuti gli alberi in viale Quattro Venti

In viale Quattro Venti è iniziato l’abbattimento degli alberi piantati lungo i lati.

240 olmi in viale QuattroVenti verranno abbattuti. Non solo, non verrano ripiantati. I lavori proseguiranno per tutto il weekend senza interruzioni, fino a quando non ci saranno più alberi.

Ma perché tutto ciò? Gli alberi sono malati. Data la loro condizione, l’unica soluzione è stagliarli completamente. Già nel 2015, il viale era stato chiuso per gli arbusti che cadevano in continuazione.

Il problema quindi, non è tanto che gli alberi vengano potati, è che non ci sia la volontà di ripiantarli. Il viale quindi rimarrebbe completamente spoglio.

Come era prevedibile, dopo questa dichiarazione, l’opposizione è insorta.

Il consigliere dem del XII municipio Lorenzo Marinone ha dichiarato: “È assurdo che il municipio e il Comune non abbiano pensato alla sostituzione delle alberature. Questa strada rimarrà non solo senza ombra ma soprattutto senza verde: secondo i nostri calcoli saranno circa 60 gli olmi che verranno abbattuti, con una frequenza di 13-14 al giorno. Ci auguriamo che il Movimento 5 Stelle torni sui suoi passi il prima possibile”.

Anche Licia Donati del Comitato di Monteverde Vecchio ha detto la sua: “Ma di fatto alcuni alberi sono stati ammazzati e quel che rimane sono mozziconi: tre sono stati abbattuti proprio sotto casa mia. Tra l’altro sembrano tagli effettuati con molta sufficienza, vorremmo capire se le valutazioni e le modalità di questi abbattimenti e potature selvagge siano state fatte con la consulenza di un agronomo esperto”.