Sei in: Home > Edizioni Locali > Roma: 6 pusher in manette

Roma: 6 pusher in manette

Jpeg

Sei pusher sono stati arrestati a San Lorenzo, in via dei Marsi.

Gli arresti a San Lorenzo rientrano nel quadro dell’operazione che vuole mettere fine allo spaccio nella Capitale. Così, la polizia di Staot, insieme all’unità cinofila della questarua di Roma.

La polizia ha arrestato un pusher che, dalla sua casa in cui stava scontando gli arresti domicialiari, spacciava cocaina. Perquisendo l’appartamento, le forze dell’ordine hanno trovato 19.000 euro in contanti, 30 grammi di cocaina, sostanza da taglio e un bilancino di precisione.

Con ogni probabilità, i soldi sono i proventi dello spaccio. Cambiando zona di Roma, alla Pisana  è stato arrestato B.M., un romano di 45 anni.

All’interno del suo appartamento sono stati trovati 155 grammi di cocaina,  240 euro in contanti, tre bilancini e appunti manoscritti con cifre e nominativi riconducibili all’attività di spaccio.  Anche qui il kit del perfetto spacciatore.

Infine, a Tor Bella Monaca sono stati arrestati una coppia di fidanzati, D.M. e P.D. di 35 e 33 anni insieme a M.R., 46 anni e M.A. per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Tutti sono stati trovati in possesso di cocaina, circa 20 grammi. Non solo, avevano anche 1325 euro in contanti. Anche in questo caso si tratta probabilmente die proventi dello spaccio.