Rogo in ditta trasporto del Bergamasco, colonne di fumo

 

Un vasto incendio è scoppiato nella notte a Costa di Mezzate, alla ditta di trasporti Pezzotta Saul. Una vasta colonna di fumo si è alzata dall’abitato e le operazioni di spegnimento sono proseguite fino alla mattinata.
Sono 19 i mezzi dei vigili del fuoco impegnati nel domare le fiamme che hanno coinvolto anche i capannoni adiacenti a quello della ditta trasporti, che risulta completamente bruciato e avvolto dal fuoco. Cinque famiglie residenti in una cascina nei pressi del capannone sono state evacuate.
“Si suggerisce agli abitanti di tenere i serramenti chiusi e non uscire”: è l’appello lanciato dal sindaco di Albino, Fabio Terzi, agli abitanti della Valle del Lujo, invito fatto dai sindaci dell’area Sud di Costa di Mezzate.
Si teme per l’impatto ambientale dell’incendio per la grande quantità di fumo che si è sollevato e perché non si conosce l’origine di tutti i materiali presenti nel magazzino e pronti a essere trasportati dai mezzi della ditta di via Landri. Certo è che l’intera struttura e tutti i mezzi sono distrutti.