ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 1 Luglio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

“Riconoscere l’emergenza abitativa come bisogno prioritario non serve a nulla, se poi non ci sono azioni conseguenti”

“Riconoscere l’emergenza abitativa come bisogno prioritario non serve a nulla, se poi non ci sono azioni conseguenti”

Queste le dichiarazioni di Antonella Bundu e Dmitrij Palagi – Sinistra Progetto Comune

“Ex Lupi di Toscana: ci sono diversi temi collegati tra loro, ci ha voluto precisare l’Assessora, rispondendo a un nostro question time oggi.
Sul piano dell’ERP: ci sono 3.200 domande legate alla richiesta di case pubbliche (la graduatoria uscirà nel corso del mese di giugno). È evidente quindi il bisogno, riconosciuto anche da chi governa la città.

Meno chiaro ci appare quali siano le soluzioni concrete ipotizzate e quale sia l’eventuale efficacia delle stesse. Ecco le domande rispetto a cui non abbiamo avuto elementi, nonostante nascessero da dichiarazioni pubbliche del Sindaco.
Come si pensa di dividere quei 30.000 metri quadri tra vendita a prezzo di mercato, affitto calmierato per la cosiddetta “fascia grigia” e quanto ERP “puro” sia previsto.
Quanti alloggi potranno essere riscattati tra quelli che verranno costruiti.
Se esista un piano per rafforzare l’ERP del Comune di Firenze e quando verrà illustrato al Consiglio.

Le proporremo di nuovo, in forma scritta. Sperando in migliore riscontro”. (fdr)