Sei in: Home > Edizioni Locali > Ricercata si nasconde in casa del fidanzato- arrestati entrambi a San Cesareo

Ricercata si nasconde in casa del fidanzato- arrestati entrambi a San Cesareo

Lei dovrà scontare 9 anni di carcere, lui è stato arrestato per spaccio e detenzione di arma clandestina

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frascati, hanno arrestato un 35enne di Teramo e la sua convivente di 22 anni ricercata dal 2017.

Le accuse sono di detenzione illegale di arma clandestina e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il 35enne in questione era già noto nell’ambiente della droga, operava nel quartiere di Tor Bella Monaca prima di trasferirsi a San Cesareo.

Durante la perquisizione avvenuta nella sua abitazione in via Campo Gillaro, con un’unità cinofila, le Forze dell’Ordine hanno scovato 20 grammi di cocaina all’interno di un paio di jeans posti in una cesta per abiti sporchi.

Nella camera da letto invece è stata rinvenuta una pistola di calibro 7,65 arricchita di caricatore e proiettili. L’arma aveva la matricola abrasa e non era registrata.

Nella lavanderia sono stati trovati 8 grammi di hashish e 500 € in contanti.

La ragazza, convivente dell’arrestato, aveva un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso nel 2017 dalla Procura presso il Tribunale di Sassari. Dovrà espiare 9 anni di reclusione per furto aggravato.

Lei è stata portata nel carcere di Rebibbia, mentre l’uomo è in caserma in attesa del processo per direttissima.