Breaking News Streaming
Sei in: Home / Edizioni Locali / Bologna / Riccione- Una studentessa canadese denuncia uno stupro

Riccione- Una studentessa canadese denuncia uno stupro

Una giovane studentessa in vacanza studio ha denunciato uno stupro avvenuto in spiaggia

In vacanza a Rimini con dei coetanei e con un tutor, per seguire un programma di studio di disintossicazione, una 22enne canadese avrebbe raccontato ai medici del Pronto Soccorso, di essere stata violentata in spiaggia tra i bagni 50 e 52.

Questo è quanto avvenuto la notte scorsa; la ragazza è tornata dapprima in hotel e poi è stata trasportata all’Ospedale Ceccarini di Riccione. Non indossava indumenti intimi.

Dopo il racconto della subita violenza, è stato attivato il protocollo sugli stupri.

Da quello che emerge però, il suo tasso alcolico risultava di 2,5 g/l e i medici non avrebbero trovato alcuna traccia dell’abuso.

La Polizia di Stato sta indagando su quanto successo; ha preso in considerazione la testimonianza della Canadese e sta visionando le immagini di sicurezza presenti in spiaggia. Sarebbe stata ripresa mentre camminava mano per mano con un giovane.