Sei in: Home > Archivio > rge 49/2014 – lotto c –

rge 49/2014 – lotto c –

TRIBUNALE DI GENOVA ESEC. IMM. N. 49/2014 R.G.E. QUARTO AVVISO Delegato del G.E. Dr.R. Bonino, […]
image_pdfimage_print

TRIBUNALE DI GENOVA

ESECUZIONE IMMOBILIARE R.G. N. 49/2014

SESTO AVVISO DI VENDITA

Delegato del G.E. Dr.R. Bonino, Rag. Paolo Covre  – Vendita telematica a partecipazione mista del 26 marzo 2019 ore 14:30,  sala pubbliche udienze del Tribunale di Genova (piano 3° aula 46)

LOTTO C) : Piena proprietà di Magazzino di mq 91 circa posto al livello della Via Aveggio, dotato di 3 accessi indipendenti di cui 2 da Via Aveggio ed uno dalla corte esterna di proprietà mapp. 2187. All’unità sono annessi:

i) la corte esterna sul lato sud (mapp. 2139 graffato) adibita a rampa di accesso e marciapiede di complessivi mq 15 circa;

ii) la corte esterna (mapp. 2187 graffato) di mq 22 circa utilizzabile come posto auto;

iii) il mappale 2141 N.C.T. costituito da terreno agricolo (noccioleto) di mq 73 .

STATO : libero

PREZZO BASE  : € 4.340,00 – RILANCIO IN CASO DI GARA € 2.000,00.
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN CARTACEA

Le offerte dovranno essere presentate in busta chiusa e bollata entro le ore 12:00 del giorno 25/03/2019, presso lo studio del professionista delegato, in Rapallo c.so Italia 36/6, dal lunedì al venerdì (ore 9:00 – 12:00). All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibileintestato a “Procedura Esecutiva n. 49/2014”, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

Le offerte telematiche dovranno essere presentate entro le ore 12.00 del giorno 25 marzo 2019, tramite modulo web “Offerta Telematica” messo a disposizione dal Ministero della Giustizia, che permette la compilazione guidata dell’offerta telematica per partecipare ad un determinato esperimento di vendita, ed a cui è possibile accedere dalla scheda del lotto in vendita presente sul portale www.astetelematiche.it. L’offerta di acquisto ed i relativi documenti allegati dovrà essere inviata all’indirizzo PEC del Ministero della Giustizia offertapvp.dgsia@giustiziacert.it e si intenderà depositata nel momento in cui viene generata la ricevuta completa di avvenuta consegna da parte del gestore di posta elettronica certificata del Ministero della Giustizia. L’offerente dovrà versare anticipatamente, a titolo di cauzione, una somma pari al 10% del prezzo offerto, esclusivamente tramite bonifico bancario intestato alla Procedura Esecutiva Immobiliare R.G. 49/2014 al seguente IBAN IT72E0100501400000000008308 e tale importo sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto. Il bonifico, con causale “Proc. Esecutiva. R.G.49/2014, lotto n.___, versamento cauzione”, dovrà essere effettuato in modo tale che l’accredito delle somma abbia luogo entro il giorno precedente l’udienza di vendita telematica.

Il presente avviso sarà reso pubblico nelle forme previste dall’art. 490 c.p.c. e secondo quanto stabilito nell’ordinanza di vendita, per cui lo stesso sarà pubblicato, almeno quarantacinque giorni prima della data di scadenza di presentazione delle offerte mediante inserzione sul “Portale delle vendite pubbliche del Ministero di Giustizia”, e, unitamente all’ordinanza e alla perizia di stima, su www.astegiudiziarie.itGenova Oggi notiziewww.tribunaliitaliani.it,

Per informazioni: RAG. PAOLO COVRE con studio in Rapallo C.so Italia n.36/6 – tel. 0185-67440 e fax 0185-271338 (ORARIO UFFICIO). email: st-covre@studiocovrep.it- pec: paolo.covre@cgn.legalmail.il

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.