Sei in: Home > Archivio > Restauro in Cappella Capponi, ritrovato un modello della grande cupola del Duomo

Restauro in Cappella Capponi, ritrovato un modello della grande cupola del Duomo

Un accurato restauro della Cappella Capponi, nella chiesa di Santa Felicita a Firenze, ha portato al ritrovamento di un modello del Brunelleschi

Durante un progetto di restauro all’interno della Cappella Capponi, nella chiesa di Santa Felicita a Firenze, è stato fatto un eccezionale ritrovamento. È stato riscoperto il “modello” che Filippo Brunelleschi realizzò prima di dar vita alla grande cupola del Duomo di Firenze. Infatti, la Cappella Capponi fu costruita sulla Cappella Barbadori, un’installazione preesistente che fu realizzata proprio dal Brunelleschi nel 1420. Questa più antica cupola presenta la stessa caratteristica architettonica che più tardi permise all’artista di ergere la ben più maestosa cupola del Duomo.

La celebre cupola del Duomo fu realizzata utilizzando la tecnica dei mattoni murati “a spina di pesce”. Il recente lavoro di restauro fatto nella Cappella Capponi, cominciato nel marzo 2017, ha permesso di rinvenire un abbozzo della medesima tecnica anche nella più datata Cappella Barbadori. L’intervento di restauro è stato finanziato da Friends of Florence, che hanno devoluto una somma di 120mila euro. Le operazioni sono state eseguite con il supporto di indagini strutturali e sulle superfici, in collaborazione con il dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Firenze.

<!– www.ogginotizie.it/native –>
<div class=”addoor-widget” id=”addoor-widget-838″></div>
<script type=”text/javascript” src=”//pubtags.addoor.net/lib/contags/contags.js”></script>