Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Residenti contro la spiaggia dei cani

Residenti contro la spiaggia dei cani

I residenti di Bibione lanciano una raccolta firme contro la costruzione di una seconda spiaggia per i cani.

I residenti di Bibione dicono no ad una seconda spiaggia per i cani. Per questo motivo, hanno lanciato una petizione, firmata da 224 persone, e protocollata in comune a San Michele al Tagliamento.

Bibione, in realtà, è stata una delle prime città italine a creare una realtà attrezzata per gli amici a quattro zampe. Nel 2007 inaugurò la “Spiaggia di Pluto”, riservata ai cani.

Non appena i tecnici si sono presentati per le prime misurazioni, la popolazione è insorta. I firmatari della petizione hanno sottolineato più volte che: “Vogliamo precisare che non abbiamo nulla contro i cani ma siamo convinti che questo pezzo del litorale non è adatto ad ospitarli: questa zona è storicamente dedicata ai più piccoli e alle loro famiglie, dalla commistione con una spiaggia riservata ai cani potrebbero sorgere non pochi problemi”.

Tuttavia, il sindaco Pasqualino Codognotto si dice possibilista. «Ben venga la raccolta di firme perché ci permette di aprire un dibattito sulla questione”.

Vedremo chi l’avrà vinta.