Streaming
Sei in: Home > Articoli > Economia > Regione Liguria, nessun aumento sulle accise per i carburanti

Regione Liguria, nessun aumento sulle accise per i carburanti

 

“L’emendamento del Governo alla Legge di Stabilità relativo alle accise non comporterà alcun aumento delle tasse in Liguria, ma semplicemente si rinnoveranno accise in vigore da anni e utilizzate a sostegno dei territori colpiti da emergenze di Protezione Civile”. Così la Regione Liguria stamani in una nota smentisce un aumento della pressione fiscale di competenza regionale sulla benzina. “Non ci sarà un centesimo in più di accise, ma solo euro destinati alla lotta al dissesto idrogeologico nella nostra Regione”, ribadisce l’ente.

L’accisa di 5 centesimi al litro sui carburanti resterà in vigore per il 2019. E’ una misura che porta nelle casse della Protezione civile circa 7 milioni. L’assessore regionale alla Protezione civile, Giacomo Giampedrone aveva espresso preoccupazioni per la fine di questa misura e aveva avanzato l’ipotesi di poterla mantenere anche alla luce della nuova emergenza creata dal crollo di ponte Morandi. Il vice ministro alle infrastrutture, il genovese Edoardo Rixi, si era detto contrario arrivando a dire che nel 2019 il prezzo dei carburanti per i liguri sarebbe sceso di 5 centesimi al litro. A spingere il governo a mantenerla sarebbe stata anche la nuova ondata di maltempo che a fine ottobre ha devastato soprattutto il litorale della regione con gravi danni anche alle strutture portuali in particolare a Rapallo, Santa Margherita e Savona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *