Streaming
Sei in: Home > Esecuzioni Immobiliari > Esecuzioni Genova > R.G.E. N. 912/2017

R.G.E. N. 912/2017

TRIBUNALE DI GENOVA

ESECUZIONE IMMOBILIARE R.G.E. N. 912/17

G.E. DOTT.SSA LUCCA

II AVVISO DI VENDITA

 

Il delegato Avv. Carlo Ciaravino avvisa che il giorno 26/09/2019 alle ore 17:00 presso il Tribunale di Genova, aula 46, piano 3° postazione A, avrà luogo la vendita senza incanto in modalità sincrona mista del seguente bene:

LOTTO UNICO:  Piena proprietà per la quota di 1/1 di unità immobiliare ad uso di civile abitazione di 98 mq, sita nel Comune di Genova (GE), Via Currò civici nn. 12 e 14, è composta da piccolo disimpegno, ripostiglio, vano passante, due camere, cucina, altro vano accessibile dalla cucina, bagno. La pavimentazione dell’appartamento è in monocottura, salvo il bagno avente pavimentazione in gres grigio scuro e parete in mosaico sui toni del grigio; si tratta di superfici in buone condizioni. L’appartamento risulta dotato di infissi esterni, anch’essi in buone condizioni: finestre di alluminio bianco e persiane in pvc. Così come le parete ed i soffitte intonacati e tinteggiati. Riscaldamento autonomo. Il palazzo è dotato di ascensore, ma attualmente l’interno 5 non è titolare del diritto d’uso. Il fabbricato è identificato al N.C.E.U. del  Comune di Genova: Sezione R, foglio SAM/43, particella 287, subalterno 7, zona 3, cat. A/4, cl.3, vani 6, rendita catastale € 371,85.

PREZZO BASE: EURO 58.800,00.
SARANNO COMUNQUE RITENUTE VALIDE, AL FINE DI PARTECIPARE ALLA GARA, OFFERTE NON INFERIORI AD € 44.100,00.
CAUZIONE : PARI AL 10% DEL PREZZO OFFERTO.
RILANCIO MINIMO DI GARA: € 1000,00 (MILLE/00)

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN CARTACEA

Le offerte dovranno pervenire, assieme ai relativi allegati, in busta chiusa che dovrà essere consegnata direttamente dall’interessato, o da un suo delegato, presso lo studio del Professionista Delegato alla vendita, sito in Genova Via Granello 5/12, previo appuntamento telefonico (010. 562226) e fino al giorno NON FESTIVO antecedente la vendita, e, quindi, fino al 25.09.2019, entro le ore 12,00, a pena di non ricevibilità dell’offerta. La busta non dovrà contenere all’esterno alcuna indicazione o annotazione. Al momento della consegna sulla busta saranno indicate, a cura del Professionista Delegato o di suo collaboratore, le sole generalità di chi presenta l’offerta (che può essere anche persona diversa dall’offerente), la data di presentazione, il nome del Professionista Delegato e la data della vendita. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile o vaglia postale, intestato a “PROCEDURA
ESECUTIVA IMMOBILIARE 912/2017 R.E.“, di importo non inferiore al 10% del prezzo offerto. Ciascun concorrente, per essere ammesso alla vendita telematica, deve comprovare l’avvenuta costituzione di una cauzione provvisoria a garanzia dell’offerta.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA TELEMATICA

Le offerte telematiche di acquisto devono pervenire dai presentatori dell’offerta entro le ore 12.00 del giorno precedente all’esperimento della vendita, e quindi entro il 25.09.2019, mediante l’invio all’indirizzo di PEC del Ministero: offertapvp.dgsia@giustiziacert.it utilizzando esclusivamente il modulo precompilato reperibile all’interno del portale ministeriale http://venditepubbliche.giustizia.it
Ciascun concorrente, per essere ammesso alla vendita telematica, deve comprovare l’avvenuta costituzione di una cauzione provvisoria a garanzia dell’offerta. Il versamento della cauzione si effettua tramite bonifico bancario sul conto della “PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE 912 /2017 R.E.” le cui coordinate sono: IBAN IT
26 W 03268 01402 052176355870 con la seguente causale: CAUZIONE PROC. ES. IMM. R.E. 912/2017 e l’indicazione di un “nome di fantasia”.

Le visite dell’immobile possono essere prenotate direttamente dal portale delle vendite pubbliche ai seguenti indirizzi: https//pvp.giustizia.it; https//venditepubbliche.giustizia.it;   http//portelevenditepubbliche.giustizia.it.

Il bene è meglio descritto nella relazione di stima giudiziaria redatta dall’esperto Arch. Lucia Di Summa alla quale si fa espresso rinvio e di cui gli offerenti hanno l’onere di prendere visione. È possibile consultare tale documentazione sul portale delle vendite pubbliche del Ministero di Giustizia (sul sito https://pvp.giustizia.it/pvp/it/homepage.page), nonchè sui siti internet www.astegiudiziarie.it, www.cambiocasa.it, www.ogginotizie.it, www.immobiiare.it,
www.entietribunali.it, www.genova.repubblica.it.

Resta, comunque, possibile sia per maggiori informazioni che per concordare le visite all’immobile in vendita contattare il Custode giudiziario: Sovemo S.r.l. tel. 010.5299253 – fax. 010.9998695, e-mail: immobiliare@sovemo.com

Si segnala che per la vendita del presente immobile il Tribunale non si avvale di mediatori e che nessun compenso per mediazione deve essere dato ad agenzie immobiliari.