Streaming
Sei in: Home > Esecuzioni Immobiliari > Esecuzioni Genova > R.G.E. 952/2015

R.G.E. 952/2015

TRIBUNALE DI GENOVA
AVVISO DI VENDITA
NELLA PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE
R.G.E. N. 952/2015

Il professionista Dott. Stefano Bagliani, con studio in Genova, Via XX Settembre 3/5 (tel. 010/57.00.560 – email: stefano.bagliani@odcec.ge.it – fax 010/99.94.005); delegato alle operazioni di vendita della procedura in epigrafe, avvisa che il giorno 16 luglio 2019 alle ore 9:00 presso il Tribunale di Genova, III piano, aula n. 46, si terrà la vendita con la modalità Telematica Sincrona Mista del seguente bene immobiliare:

LOTTO UNICO In Comune di Genova, nel caseggiato distinto col civico numero 9 di Via Venezia, piena proprietà dell’unità immobiliare contraddistinta dal numero interno 1, posta al piano primo, della consistenza catastale di vani 5, per una superficie lorda totale di mq. 97,50 suddivisa come segue: ingresso, cucina, soggiorno, n. 2 camere, servizio igienico e n. 1 terrazzo/giardino. Dati Catastali: l’immobile figura censito al N.C.E.U. di Genova alla sezione GEC, foglio 15, particella 266 (graffato 268), subalterno 45 (graffato1), zona censuaria 1, categoria A/3, classe 3, consistenza 5 vani, rendita catastale Euro 710,13. Stato di possesso del bene Attualmente l’immobile risulta essere occupato dagli esecutati. Certificazione energetica Classe energetica G e indice di prestazione energetica pari a 155,87 kWh/metro quadrato annuo.

PREZZO BASE D’ASTA DI EURO 65.812,50 (SESSANTACINQUEMILAOTTOCENTODODICI/50).
SARANNO COMUNQUE RITENUTE VALIDE, AL FINE DI PARTECIPARE ALLA GARA, OFFERTE NON INFERIORI AD EURO 49.359,37 (QUARANTANOVEMILATRECENTOCINQUANTANOVE/37), COME DA CONDIZIONI SOTTO RIPORTATE – MISURA MINIMA DEL RIALZO È PARI AD EURO 1.000 (MILLE/00)
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA CARTACEA

L’offerente dovrà depositare la propria offerta, presso lo Studio del Professionista Delegato Dott. Stefano Bagliani, con studio in Genova, Via XX Settembre 3/5, entro le ore 12:00 del giorno 15 luglio 2019, previo appuntamento telefonico contattando il numero 010.57.00.560. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile, intestato ad “Tribunale di Genova R.G.E. n. 952/2015”, di importo non inferiore al 10% del prezzo offerto, da imputarsi a titolo di deposito cauzionale, che sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto; è escluso ogni pagamento in forma telematica.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

Le offerte telematiche di acquisto devono pervenire dai presentatori dell’offerta entro le ore 12.00 del giorno feriale precedente l’esperimento della vendita, mediante l’invio all’indirizzo di PEC del Ministero: offertapvp.dgsia@giustiziacert.it utilizzando esclusivamente il modulo precompilato reperibile all’interno del portale ministeriale: http://venditepubbliche.giustizia.it Per partecipare alle aste telematiche, i soggetti interessati devono preventivamente ed obbligatoriamente accedere al portale: http://venditepubbliche.giustizia.it e procedere come descritto nel “Manuale utente”. Ciascun offerente, per essere ammesso alla vendita telematica, deve comprovare l’avvenuta costituzione di una cauzione provvisoria a garanzia dell’offerta.
Il versamento della cauzione si effettua tramite bonifico bancario sul conto corrente della procedura di cui al seguente codice IBAN: IT14H0100501400000000007337 con la seguente causale: PROC. ES. IMM. RGE 952 2015. Onde consentire il corretto accredito della cauzione, il bonifico dovrà essere effettuato in tempo utile per risultare accreditato, sul conto corrente della procedura, come sopra indicato, entro e non oltre il giorno feriale precedente la data fissata per la presentazione delle offerte.

La pubblicità sarà effettuata a norma dell’art. 490 del c.p.c. secondo le modalità stabilite dal G.E.:  pubblicazione dell’ordinanza e dell’avviso di vendita, sul portale delle vendite pubbliche del Ministero della Giustizia; – pubblicazione dell’ordinanza, dell’avviso di vendita unitamente alla perizia sul sito internet www.astegiudiziarie.it , www.genovaogginotizie.it , www.tribunaliitaliani.it/,

Per maggiori contattare il Custode Giudiziario, So.Ve.Mo. S.r.l., Corso Europa 137-139 Genova, ai numeri telefonici 010.52.99.253 – 392.92.79.504 o via mail: visitegenova@sovemo.com o consultando il sito internet www.sovemo.com

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.