Breaking News Streaming
Sei in: Home / Esecuzioni Immobiliari / Esecuzioni Genova / R.G.E. 830/2016

R.G.E. 830/2016

TRIBUNALE DI GENOVA
SEZIONE VII CIVILE
AVVISO DI VENDITA TELEMATICA SINCRONA A PARTECIPAZIONE MISTA
NELLA PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE R.G.E. N. 830/2016

La professionista Dott.ssa Cinzia Cirillo, studio in Genova, Via San Giovanni D’Acri n. 1/1, avvisa che il giorno 14 NOVEMBRE 2018 alle ore 10,00 nella Sala di Udienza del Tribunale di Genova (Palazzo di Giustizia, piano 3, aula n. 46) si svolgerà la VENDITA TELEMATICA SINCRONA A PARTECIPAZIONE MISTA SENZA INCANTO del seguente bene immobile:

LOTTO DUE: quota pari al 100 % dell’immobile ad uso civile abitazione sito in Genova, Via Maggiolo di Nervi civ. 25 int. 1, primo piano, composto da ingresso/corridoio, bagno, cucina, una camera, una lavanderia con ripostiglio ed un cortile al piano, della superficie lorda di 70 mq. Dati catastali: l’unità immobiliare suddetta è censita al N.C.E.U. del Comune di Genova con il seguente identificativo: Sez. NER, Fg. 8, Part. 93, Sub. 2, Cat. A/5, Cl. 3, vani 4,5, R.C. euro 267,27. Confini: l’unità immobiliare confina: sopra int. 2, sotto int. 1A, nord perimetrale su muraglione, sud perimetrale su via Maggiolo di Nervi, ovest perimetrale su copertura civ. 23, est androne e vano scala. Stato di possesso: immobile locato Regolarità catastale: sussistono difformità.

PREZZO BASE: EURO 154.000,00 (CENTOCINQUANTAQUATTROMILA/00)
SARANNO COMUNQUE RITENUTE VALIDE, AL FINE DI PARTECIPARE ALLA GARA, OFFERTE NON INFERIORI A: LOTTO DUE EURO 115.500,00 COME DA CONDIZIONI SOTTO RIPORTATE. LA MISURA MINIMA DEL RIALZO È PARI AD EURO 1.000,00.
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN CARTACEA

Le offerte di acquisto possono essere presentate da chiunque, tranne dal debitore e da tutti i soggetti per legge non ammessi alla vendita. L’offerente dovrà depositare la propria offerta, presso lo Studio del Professionista Delegato entro le ore 12,00 del giorno 13 novembre 2018. All’offerta dovranno essere allegati due assegni circolari non trasferibileintestato al “ES. IMM. RGE 830/16“,, di importo non inferiore al 10% del prezzo offerto, da imputarsi a titolo di deposito cauzionale e uno di importo pari al 15% del prezzo offerto, a titolo di anticipazione sulle spese.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

Le offerte telematiche di acquisto, contenenti tutti i dati già indicati per la presentazione delle offerte cartacee, devono pervenire dai presentatori dell’offerta entro le ore 12.00 del giorno 13 novembre 2018 mediante l’invio all’indirizzo di PEC del Ministero offertapvp.dgsia@giustiziacert.it utilizzando esclusivamente il modulo precompilato reperibile all’interno del portale ministeriale http://venditepubbliche.giustizia.it. Dal modulo web è scaricabile il “manuale utente per la presentazione dell’offerta telematica”. L’offerta d’acquisto telematica ed i relativi documenti allegati dovrà essere inviata all’indirizzo PEC del Ministero della Giustizia offertapvp.dgsia@giustiziacert.it e si intenderà depositata nel momento in cui viene generata la ricevuta completa di avvenuta consegna da parte del gestore di posta elettronica certificata del Ministero della Giustizia. Ciascun offerente, per essere ammesso alla vendita telematica, deve comprovare l’avvenuta costituzione di una cauzione provvisoria a garanzia dell’offerta e del versamento del fondo spese. Il versamento della cauzione e del fondo spese si effettuano tramite due separati bonifici bancari sul conto le cui coordinate sono: IBAN IT16P0306931870100000001396 con la seguente causale: PROC. ES. IMM. RGE 830/2016 cauzione / fondo spese.

Per informazioni e per concordare la visita dell’immobile contattare il Custode So.ve.mo. Immobiliare al tel n. 010-5299253 o su www.sovemo.com. o all’indirizzo mail immobiliare@sovemo.com.

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.