Sei in: Home > Esecuzioni Immobiliari > Esecuzioni Genova > R.G.E. 7178/2017

R.G.E. 7178/2017

image_pdfimage_print

TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA
Procedura di divisione endoesecutiva n° 7178/2017 R.G.E.
III AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE SENZA INCANTO
VENDITA TELEMATICA SINCRONA A PARTECIPAZIONE MISTA
AI SENSI ARTT. 490, 570 E 591 BIS C.P.C.

La sottoscritta, Dott.ssa Laura Benedettini – Dottore Commercialista con studio in Genova, Via Fieschi 3/20, telefono 010 589706, codice fiscale BNDLRA71S60D969X, PEC laura.benedettini@pec.it, in qualità di Delegato alle operazioni di vendita della procedura in epigrafe, avvisa che il giorno 23/10/2020 ORE 14.00 avrà luogo presso la sala aste telematiche n.46 del Tribunale di Genova, nonché sul portale telematico www.astegiudiziarie.it, la deliberazione sulle offerte per la vendita senza incanto con modalità telematica sincrona mista del seguetnte immobile:

LOTTO UNICO Quota 1/1: 1) Unità immobiliare a destinazione residenziale sita nel Comune di Genova (Sampierdarena) al civico 12 di Via G. Balbi Piovera, quinto piano, interno 17, censita al Catasto Fabbricati alla Sezione Urbana SAM, foglio 40, mappale 187, subalterno 21, cat. A/4, Classe 5, consistenza 7,5 vani, rendita catastale € 639,12. L’appartamento si trova a breve distanza dalla via Cantore. L’edificio, composto da otto piani, è in muratura portante e risale ai primi decenni del Novecento; la facciata ed i prospetti laterali sono composti garbatamente, in buono stato di manutenzione. L’accessibilità con i mezzi pubblici è buona e si arriva in auto davanti al portone, ma non c’è possibilità di sosta. L’edificio è dotato di ascensore. La vista verso sud è aperta.
L’unità immobiliare confina a nord con i muri perimetrali su via Issel, ad ovest con i muri perimetrali sul distacco dalla Scalinata Beccaria, a sud con i muri perimetrali sulla via Balbi Piovera, ad est con appartamento int. 16 stesso civico, con il vano scala e con l’appartamento int. 15 stesso civico. L’unità immobiliare è composta da ingresso, ampio soggiorno (circa 23,50 mq), che disimpegna due camere, una camera accessibile dall’ingresso, bagno, ampia cucina da cui si accede ad un’altra camera di oltre 15 metri quadrati. L’impianto di riscaldamento a termosifoni e l’impianto idrico sanitario fanno capo ad una calderina autonoma alimentata a gas. STATO DI OCCUPAZIONE:
L’unità immobiliare è occupata dal coniuge e dai figli dell’esecutato in forza di provvedimento di assegnazione casa coniugale. Si rimanda per maggiori approfondimenti al verbale di separazione giudiziale del 24.07.2012. CERTIFICATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA: L’immobile risulta dotato di attestato di certificazione n 0720175918 rilasciato il 13/02/2017 con scadenza il 13.02.2027 a firma Arch. Valeri Lelli – Classe energetica “G”

PREZZO BASE: €  32.842,69
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA CARTACEA

L’offerente dovrà depositare la propria offerta, presso lo Studio del Professionista Delegato Dott.ssa Laura Benedettini, con studio in Genova, Via Fieschi 3/20, telefono 010 589706 entro le ore 12,00 del giorno feriale precedente (22/10/2020) a quello fissato per l’esame delle offerte stesse (previo appuntamento). All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile intestato a “Procedura Esecutiva Imm.re R.G.E. 7178/2017, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione, che sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto, ed un assegno circolare non trasferibile intestato a “Procedura Esecutiva Imm.re R.G.E. 7178/2017”, per un importo pari al 15 % del prezzo offerto, a titolo di fondo spese. Escluso ogni pagamento in forma telematica.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

Le offerte telematiche di acquisto devono pervenire dai presentatori dell’offerta mediante l’invio all’indirizzo di PEC del Ministero offertapvp.dgsia@giustiziacert.it utilizzando esclusivamente il modulo precompilato reperibile all’interno del portale ministeriale http:// venditepubbliche.giustizia.it. Gli offerenti telematici, ovvero che hanno formulato l’offerta con modalità telematiche, partecipano alle operazioni di vendita mediante la connessione al sito www.astetelematiche.it Per partecipare alle aste telematiche, i soggetti interessati devono preventivamente ed obbligatoriamente accedere al portale http:// venditepubbliche.giustizia.it e procedere come descritto nel “Manuale utente”. Ciascun concorrente, per essere ammesso alla vendita telematica, deve comprovare l’avvenuta costituzione di una cauzione provvisoria a garanzia dell’offerta e del fondo spese. L’offerente dovrà versare anticipatamente, con due distinti bonifici sul conto corrente iban IT08W0303201400010000011184 intestato a Procedura Esecutiva RIF. N. 7178/2017, un importo pari al 10% del prezzo offerto a titolo di cauzione con causale “Procedura Esecutiva imm.re R.G.E. 7178/2017 lotto unico versamento cauzione” ed un importo pari al 15% del prezzo offerto a titolo di fondo spese con causale “Procedura Esecutiva imm.re R.G.E. 7178/2017 lotto unico versamento fondo spese”. I bonifici dovranno essere effettuati in tempo utile per risultare accreditati sul conto corrente indicato entro il termine ultimo per la presentazione delle offerte.

Il presente avviso è reso pubblico nei seguenti siti internet: https://portalevenditepubbliche.giustizia.it/pvp/ , www.astetelematiche.it, www.astegiudiziarie.it, www.cambiocasa.it, www.genova.oggninotizie.it, www.immobiliare.it, www.entietribunali.it e www.genova.repubblica.it

Per maggiori informazioni che per concordare le visite all’immobile in vendita, contattare il Custode giudiziario: So.Ve.Mo. s.r.l., tel. 0105299253, fax 0109998695, e-mail: immobiliare@sovemo.com.

Si segnala che per la vendita del presente immobile il Tribunale non si avvale di mediatori e che nessun compenso per mediazione deve essere dato ad agenzie immobiliari.