Streaming
Sei in: Home > Esecuzioni Immobiliari > Esecuzioni Genova > R.G.E. 684/2016

R.G.E. 684/2016

TRIBUNALE DI GENOVA

SEZIONE VII CIVILE

UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI

I AVVISO DI VENDITA

Il Giudice dell’esecuzione Dott. Andrea Balba con ordinanza del 04/07/2018, ha delegato, ai sensi dell’art. 591 bis c.p.c., le operazioni di vendita il professionista Dott. Marco Lagomarsino con studio in Genova, Via Roma, 2/42 (tel. 010/57.61.200), disponendo di procedersi alle operazioni di vendita mediante metodo della vendita telematica asincrona mista del compendio pignorato., e avvisa che il Giudice dell’Esecuzione ha ordinato la vendita del bene immobile e fissa la vendita per il giorno 14 Maggio 2019 alle ore 13,00, presso il Tribunale di Genova, Aula 46, 3° piano.

Descrizione immobile:

LOTTO UNICO: appartamento sito in Comune di Genova, Vico degli Adorno n. 3 interno 6 piano terzo, composto da ingresso/ angolo cottura, due camere, corridoio, bagno. Identificato al N.C.E.U. del predetto Comune: SEZ GEA, Foglio 81, mappale 91, subalterno 8, A.C. 1, cat. A/5, Cl 7, consistenza 3,5 vani, superficie catastale totale 35 mq, rendita catastale € 180,76.

L’immobile risulta occupato dall’esecutato ma è in corso la liberazione.

 

PREZZO BASE € 22.050,00
SARANNO COMUNQUE RITENUTE VALIDE, AL FINE DI PARTECIPARE ALLA GARA, OFFERTE NON INFERIORI AD € 16.537,50
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN CARTACEA

Le offerte di acquisto dovranno essere presentate in busta chiusa presso lo studio del professionista delegato, Dott. Marco Lagomarsino, in Genova in Genova, Via roma, 2/42 (tel. 010/57.61.200), entro le ore 12:00 del giorno 13/05/2019 previo appuntamento telefonico. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile intestato a “Tribunale di Genova – R.G.E. 684/2016”, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione, assegno circolare non trasferibile intestato a “Tribunale di Genova – R.G.E. 684/2016”per un importo pari al 15% del prezzo offerto, a titolo di anticipazione sulle spese.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

L’offerta telematica di acquisto deve pervenire dai presentatori dell’offerta entro le ore 12.00 del giorno 13/05/2019 mediante l’invio all’indirizzo PEC del Ministero offertapvp.dgsia@giustiziacert.it utilizzando esclusivamente il modulo precompilato reperibile all’interno del portale ministeriale http://venditepubbliche.giustizia.it . L’offerente, per essere ammesso alla vendita telematica, deve comprovare l’avvenuta costituzione di una cauzione provvisoria a garanzia dell’offerta. Il versamento della cauzione e del fondo spese si effettua tramite bonifico bancario sul conto le cui coordinate sono: IBAN IT67I0101501400000070679790 con la seguente causale “PROC. ES. IMM. R.G.E. 684/2016”

ASSISTENZA: Per ricevere assistenza l’utente potrà inviare una e-mail al gestore della pèubblicità all’indirizzo help@fallco.it oppure contattare il call-center al numero 0444 346211 dal lunedì al venerdì, esclusi i festivi.

Per visitare l’immobile possono essere prenotate direttamente dal portale delle vendite pubbliche ai seguenti indirizzi https//pvp.giustizia.it, https//venditepubbliche.giustizia.it; http//portalevenditepubbliche.giustizia.it .

Resta possibilie, comunque, sia per maggiori informazioni che per concordare le visite all’immobile in vendita contattare diretamente il Custode giud8iziario So.ve.mo S.r.l. (Corso Europa 139 – tel 010/5299253 – e-mail: visitesovemo@sovemo.com).

Si segnala che per la vendita del presente immobile il Tribunale non si avvale di mediatori e che nessun compenso per mediazione deve essere dato ad agenzie immobiliari.