Sei in: Home > Esecuzioni Immobiliari > Esecuzioni Genova > R.G.E. 679/14+437/17

R.G.E. 679/14+437/17

TRIBUNALE DI GENOVA

ESECUZIONI IMMOBILIARI RIUNITE R.E. N. 679/2014+437/2017

AVVISO DI VENDITA

 

Il delegato Dott. Marco Abbondanza avvisa che il giorno 15/12/20 alle ore 14:30 presso il Tribunale di Genova, aula 46, piano 3°, avrà luogo la vendita senza incanto in modalità sincrona mista dei seguenti beni:

LOTTO UNICO: Piena proprietà del complesso immobiliare denominato “ex cartiera Ghigliotti” costituito da edifici contigui ed accorpati ad uso prevalentemente industriale, posto nel Comune di Genova (GE), località Carpenara di San Carlo di Cese, Val Varenna, con accessi dai civici numeri 2 e 2B di Salita San Carlo di Cese:

  1. a) Piena proprietà del corpo di fabbrica indicato come edificio N. 2 costituito da 3 piani fuori terra con annesso locale caldaia;
  2. b) Piena proprietà del corpo di fabbrica indicato come edificio N. 2A costituito da 2 piani fuori terra ubicato in aderenza al lato Nord del suddetto edificio 2;
  3. c) Piena proprietà del corpo di fabbrica indicato come edificio N. 3 costituito da 2 piani, precisando che a mezzo del 2° piano si accede al piano 1° dell’edificio N. 2A;
  4. d) Piena proprietà del corpo di fabbrica indicato come edificio N. 4 costituito da 2 piani;
  5. A) Piena proprietà di porzione di fabbricato ad uso magazzino – laboratorio composto da cantina, 2 ampi locali con annessi 2 piccoli locali e wc al piano terra e locale con terrazzo – tetto di copertura di uno dei locali posto al piano terra a confini: proprietà di terzi, strada privata e terrapieno;
  6. B) Appezzamento di terreno di pertinenza adiacente l’edificio N. 3 lato Est, a confini: edificio N. 7 (antica chiesa), terreno mappale 136 e Via San Carlo di Cese;
  7. C) Piena proprietà di porzione di fabbricato ad uso abitazione sito in Salita San Carlo di Cese, civ. 2B, piano 1°, costituito da vani 4,5, a confini: distacco, proprietà di terzi e muri perimetrali.

Al sopra descritto complesso di fabbricati sono annesse 2 corti pertinenziali ubicate sui lati Ovest ed Est aventi una superficie catastale di 531,00 mq. All’interno del complesso di cui sopra sono altresì annessi 2 distacchi pertinenziali aventi una superficie catastale complessiva di mq. 48,00 circa.

VINCOLI: Il compendio immobiliare è stato dichiarato di importante interesse con provvedimento notificato in data 6/3/1995 e risulta vincolato ai sensi delle disposizioni di tutela di cui alla Parte II del D. Lgs. n. 42/04 come modificato dal D. Lgs. n. 156/06. Il Ministero per i Beni e le Attività culturali, ai sensi dell’art. 60 del D. Lgs. n. 42/04, o, nel caso previsto dall’articolo 62, comma 3°, la Regione o gli altri Enti Pubblici Territoriali interessati, godono del diritto di prelazione da esercitarsi a norma di legge. Ai sensi dell’art. 59, comma 3°, del D. Lgs. n. 42/04 l’aggiudicatario deve provvedere nel termine di 30 giorni a denunciare il decreto di trasferimento al competente soprintendente del luogo ove si trova il bene. La denuncia dell’atto che trasferisce la proprietà deve contenere i dati e le indicazioni di cui al comma 4° dell’art. 59 del D. Lgs. 42/04. La prelazione può essere esercitata nel termine di 60 giorni dalla data di ricezione della denuncia di cui all’art. 59 del D. Lgs. 42/04. Per ogni ulteriore dettaglio circa il vincolo monumentale cui risulta soggetto il compendio immobiliare nonché al procedimento relativo all’esercizio del diritto di prelazione da parte del Ministero per i Beni e le Attività culturali ovvero della Regione o degli altri Enti interessati, si rinvia espressamente al D. Lgs. n. 42/04 e s.m.i..

 

PREZZO BASE: EURO 263.812,50.
SARANNO COMUNQUE RITENUTE VALIDE, AL FINE DI PARTECIPARE ALLA GARA, OFFERTE NON INFERIORI AD EURO 197.859,37.

 

Cauzione 10% del prezzo offerto con assegno circolare N.T. o vaglia postale intestato a “Esecuzione Immobiliare R.E. N. 679/14+437/17” allegato all’offerta cartacea. Offerta minima in aumento € 2.000,00. Le offerte cartacee, in busta chiusa ed in bollo da € 16, dovranno essere presentate presso la sede di ASSOPROVE TRIB-GE, sita in Genova, Via Mylius 7/2 ogni mercoledì dalle ore 9:00 alle ore 12:00 ed il giorno 14/12/2020 dalle ore 9:00 alle ore 13:00.

Le offerte telematiche dovranno essere presentate secondo le modalità meglio descritte nell’avviso di vendita. Per stato di occupazione, regolarità edilizia, urbanistica e catastale, abitabilità e vincoli nonché modalità presentazione offerte cartacee e telematiche, consultare avviso di vendita e perizie pubblicate a norma di legge sul portale delle vendite pubbliche e sui siti internet www.astegiudiziarie.itwww.venditegiudiziali.itwww.immobiliare.itwww.entietribunali.itwww.genova.repubblica.it, e www.ogginotizie.it.

Per la visita dei beni e per ogni ulteriore informazione contattare il Custode giudiziario So.Ve.Mo. S.r.l. 010/5299253.