Sei in: Home > Archivio > R.G.E. 632/2016+686/2016

R.G.E. 632/2016+686/2016

TRIBUNALE DI GENOVA ESECUZIONE IMMOBILIARE R.G.E. 632/2016+686/2016 AVVISO DI VENDITA Il delegato alla vendita Avv. […]
image_pdfimage_print

TRIBUNALE DI GENOVA
ESECUZIONE IMMOBILIARE R.G.E. 632/2016+686/2016
AVVISO DI VENDITA

Il delegato alla vendita Avv. Federica Canu avvisa che il giorno 30 Marzo 2018 alle ore 14,00 presso il Tribunale di Genova, Piazza Portoria 1, terzo piano, Aula 46 procederà alla vendita senza incanto (ex art. 503 c.p.c.) della piena proprietà del seguente bene immobile:

LOTTO UNICO:
Appartamento sito in Arezano (GE), Via Pian Masino Nr. 1/2, posto al primo piano, composto da ingresso, disimpegno, soggiorno con angolo cottura, Nr. 2 camere da letto, bagno, ripostiglio e ampio terrazzo, superficie lorda mq 79,80 c.a., terrazzo superficie mq 36,44, oltre a locali accessori posti al 1° piano sottostrada con accesso indipendente su scala comune, con servizio igienico ora ad uso abitativo, già sanati ed accatastati come magazzino/cantine ma non regolarizzabili sotto il profilo urbanistico ai fini abitativi, di superficie pari a mq 80,46 c.a..
Stato di occupazione: l’immobile risulta occupato dagli esecutati e, quindi, si ritiene libero, atteso che non vi è alcun soggetto munito di titolo opponibile alla procedura.

Prezzo base € 75.937,50

Cauzione 10% dell’offerta; Spese presunte 15% dell’offerta; entrambi con assegni circolari non trasferibili intestati a “Esecuzione Immobiliare RGE 632/2016+686/2016” allegati all’offerta.
Regolarità edilizia e stato dell’immobile: Leggere relazione peritale.
Le offerte in busta chiusa ed in bollo, dovranno essere presentate, secondo le modalità riportate nell’Avviso di vendita, presso lo studio della sottoscritta in Genova Piazza Dante Nr. 6/4 previo appuntamento telefonico al numero 345-5933377 entro le ore 13 del 29 Marzo 2018. In presenza di più offerte, ai sensi dell’art. 573 c.p.c., verrà effettuata una gara tra gli offerenti sulla base dell’offerta più alta con rilancio minimo fissato in € 2.000,00 (duemila/00).

Non saranno considerate valide offerte inferiori di oltre un quarto al prezzo di vendita; le offerte valide inferiori al prezzo saranno prese in considerazione solo se il delegato riterrà che ad una vendita successiva non potrà ottenere un prezzo superiore. In caso di più offerte, sia pari o superiori al prezzo base sia inferiori al prezzo base, ma non oltre di un quarto, si terrà in ogni caso la gara tra tutti gli offerenti partendo dall’offerta più alta.

Si segnala che il Tribunale non si avvale di mediatori e che nessun compenso per mediazione deve essere dato ad agenzie immobiliari.

Per maggiori informazioni consultare la relazione peritale unitamente all’avviso di vendita sui siti www.astegiudiziarie.it, www.cambiocasa.it, www.genovaogginotizie.it, www.immobiliare.it, www.entietribunali.it e www.genova.reppublica.it, nonché sul Portale Vendite Pubbliche del Ministero di Giustizia o contattare il custode Avv. Federica Canu 345-5933377.   Avv. Federica Canu