Streaming
Sei in: Home > Esecuzioni Immobiliari > Esecuzioni Genova > R.G.E. 48/2016

R.G.E. 48/2016

TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA
PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE R.G.E. 48/2016
I° AVVISO DI VENDITA

La sottoscritta, Dott.ssa Laura Benedettini – Dottore Commercialista con studio in Genova, Via Fieschi 3/20, telefono 010 589706, codice fiscale BNDLRA71S60D969X, PEC laura.benedettini@pec.it, in qualità di Delegato alle operazioni di vendita; AVVISA che il giorno venerdì 9 novembre 2018 alle ore 16.00 presso la sala aste telematiche n.46 del Tribunale di Genova, avrà luogo la deliberazione sulle offerte per la vendita senza incanto con modalità telematica sincrona mista del seguente bene:

LOTTO UNICO: Quota 1/1 in regime di separazione dei beni:

– Unità immobiliare a destinazione residenziale sita nel Comune di Genova, Corso Belvedere civ. n° 38 int. 2, piano terra, censita al Catasto Fabbricati alla Sezione Urbana SAM, foglio 38, particella 753 subalterno 2, cat. A/3 Classe 2, consistenza 7,5 vani, rendita catastale € 581,01. L’appartamento in esame è composto da disimpegno d’ingresso, cucina (ricavata nel locale di dimensioni minori della veranda), soggiorno (ricavato nel locale di dimensioni maggiori della veranda), salone doppio, bagno e tre camere. Riscaldamento centralizzato con valvole termostatiche installate sui termosifoni.

– Cantina n.1, facente parte del fabbricato di civile abitazione sito nel Comune di Genova in Corso Belvedere civ.38 (compresa nella vendita quale pertinenza dell’appartamento Corso Belvedere 38/2), distinta dal n° 1, posta al piano terra, composta da un unico locale, con accesso dal corridoio cantine, in normale stato di manutenzione e conservazione per l’uso a cui è destinata. L’unità ha una superficie di mq 6,00, altezza interna di m 3,00, impianto elettrico e risulta censita al Catasto Fabbricati del Comune di Genova, Sezione urbana SAM, foglio 38, particella 753, subalterno 29, piano terra, int. 1, cat. C/2, classe 1, consistenza 6 mq, sup. catastale 6 mq, rendita catastale € 17,04.

– Cantina n.2, facente parte del fabbricato di civile abitazione sito nel Comune di Genova in Corso Belvedere civ.38, (compresa nella vendita quale pertinenza dell’appartamento Corso Belvedere 38/2), distinta dal n° 2, posta al piano terra, composta da un unico locale, con accesso dal corridoio cantine, in normale stato di manutenzione e conservazione per l’uso a cui è destinata. E’presente una finestra alta che fornisce al locale luce e areazione. L’unità ha una superficie di mq 8,00, altezza interna di m 3,00, impianto elettrico e risulta censita al Catasto Fabbricati del Comune di Genova, Sezione urbana SAM, foglio 38, particella 753, subalterno 30, piano terra, int. 2, cat. C/2, classe 1, consistenza 7 mq, sup. catastale 8 mq, rendita catastale € 19,88.

– Posto auto coperto facente parte del fabbricato di civile abitazione sito nel comune di Genova in Corso Belvedere civ.38, (compresa nella vendita quale pertinenza dell’appartamento Corso Belvedere 38/2), con accesso dal civico 34R e in dettaglio posto auto coperto distinto dal n.12, ubicato al piano seminterrato, con accesso dal corridoio di accesso e manovra. All’unità si accede mediante un varco dotato di cancello azionabile con telecomando; la stessa unità, in discreto stato di manutenzione e conservazione, ha altezza interna di m 3,05, presente impianto elettrico di tipo esterno in canaletta. Il posto auto coperto risulta censito al Catasto Fabbricati del Comune di Genova, Sezione urbana SAM, foglio 38, particella 753, subalterno 26, piano S1T, int. 12, cat. C/6, classe 3, consistenza 14 mq, sup. catastale 15 mq, rendita catastale € 123,64.

Le unità immobiliari sono occupate/utilizzate dall’esecutato e dalla moglie. Non è stato ancora emesso dal Giudice dell’esecuzione ordine di liberazione dell’immobile.

PREZZO BASE DELL’OFFERTA: € 166.300,00 (oltre iva se e ove dovuta).
RILANCIO MINIMO DI GARA : € 2.000,00.
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN CARTACEA

L’offerente dovrà depositare la propria offerta in busta chiusa, presso lo Studio del Professionista Delegato entro le ore 12,00 del giorno 08/11/2018 (previo appuntamento). All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile intestato a “Procedura Esecutiva Imm.re R.G.E. 48/2016”, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione, che sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto, ed un assegno circolare non trasferibile intestato a “Procedura Esecutiva Imm.re R.G.E. 48/2016”, per un importo pari al 15 % del prezzo offerto, a titolo di fondo spese. Escluso ogni pagamento in forma telematica.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

Le offerte telematiche di acquisto devono pervenire dai presentatori dell’offerta entro le entro le ore 12:00 del giorno 08/11/2018, pena l’inefficacia delle offerte medesime, mediante l’invio all’indirizzo di PEC del Ministero offertapvp.dgsia@giustiziacert.it utilizzando esclusivamente il modulo precompilato reperibile all’interno del portale ministeriale http:// venditepubbliche.giustizia.it. Gli offerenti telematici, ovvero che hanno formulato l’offerta con modalità telematiche, partecipano alle operazioni di vendita mediante la connessione al sito www.astetelematiche.it.
L’offerente dovrà versare anticipatamente, con due distinti bonifici sul conto corrente iban IT 06 A 03032 01400 010000011188 intestato a Procedura Esecutiva RIF. N.48/2016, un importo pari al 10% del prezzo offerto a titolo di cauzione con causale “Procedura Esecutiva imm.re R.G.E. 48/2016 lotto unico versamento cauzione” ed un importo pari al 15% del prezzo offerto a titolo di fondo spese con causale “Procedura Esecutiva imm.re R.G.E. 48/2016 lotto unico versamento fondo spese”. I bonifici dovranno essere effettuati in tempo utile per risultare accreditati sul conto corrente indicato entro il termine ultimo per la presentazione delle offerte.

Pubblicazione dell’ordinanza, dell’avviso di vendita unitamente alla perizia sui siti internet:  https://portalevenditepubbliche.giustizia.it/pvp www.astegiudiziarie.it, www.cambiocasa.it, www.Genovaogginotizie.itwww.tribunaliitaliani.it, www.immobiliare.it, www.entietribunali.it, www.genova.repubblica.it., nonché presso lo studio del delegato alla vendita.

Le visite dell’immobile possono essere prenotate direttamente dal portale delle vendite pubbliche al seguente indirizzo: https://pvp.giustizia.it, https//venditepubbliche.giustizia.it, http//portalevenditepubbliche.giustizia.it. Per maggiori informazioni e per le visite all’immobile in vendita contattare il Custode giudiziario: SO.VE.MO. S.r.l. – Corso Europa n. 137 – Genova, tel. 010/5299252 – fax 0109998695 , indirizzo di posta elettronica: immobiliare@sovemo.com o visitegenova@sovemo.com.

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.