Streaming
Sei in: Home > Esecuzioni Immobiliari > Esecuzioni Genova > R.G.E. 417/2017 – lotto due –

R.G.E. 417/2017 – lotto due –

TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA
PROCEDURA ESECUTIVA R.G.E. 417/2017
II AVVISO DI VENDITA

La sottoscritta Dott.ssa Cincia Cirillo con studio in Genova, Via San Giovanni D’Acri n. 1/1 , avvisa che il Giudice dell’Esecuzione ha ordinato la vendita dei beni immobili sotto descritti e fissa la vendita telematica sincrona a partecipazione mista per il giorno 29 maggio 2019 alle ore 14,30, nella Sala di Udienza del Tribunale di Genova (Palazzo di Giustizia, piano 3, aula n. 46).

Lotto due composto da: quota pari al 100 % dell’immobile ad uso box-magazzino sito in Genova, Via Milite Ignoto civ. 7 (sulla porta di ingresso è segnato 2), piano terra, composto da due grossi vani comunicanti fra loro oltre accessori della superficie di 53 mq. Dati catastali: l’unità immobiliare suddetta è censita al N.C.E.U. del Comune di Genova con il seguente identificativo: Fg. 24, Part. 948, Sub. 31, Cat. C/64, Cl. 2, mq. 53, R.C. euro 517,49. Stato di possesso: immobile libero. Regolarità catastale: sussistono difformità.

PREZZO BASE DELL’OFFERTA: € 28.500,00 (VENTOTTOMILACINQUECENTO/00) – SARANNO COMUNQUE RITENUTE VALIDE, AL FINE DI PARTECIPARE ALLA GARA, OFFERTE NON INFERIORI A LOTTO DUE EURO 21.375,00 – IN CASO DI GARA FRA GLI OFFERENTI: RILANCIO MINIMO € 1.000,00.
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA CARTACEA

L’offerente dovrà depositare la propria offerta, presso lo Studio del Professionista Delegato Dott.ssa  Cinzia Cirillo entro le ore 12,00 del giorno 28.05.2019. All’offerta dovrà essere allegato: un assegno circolare non trasferibile o vaglia postale, intestato al “ES. IMM. RGE 417/17“, di importo non inferiore al 10% del prezzo offerto, da imputarsi a titolo di deposito cauzionale, che sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto; escluso ogni pagamento in forma telematica; un assegno circolare non trasferibile o vaglia postale, intestato al “ES. IMM. RGE 417/17“, di importo non inferiore al 15% del prezzo offerto, da imputarsi a titolo di fondo spese; escluso ogni pagamento in forma telematica.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

Le offerte telematiche di acquisto, contenenti tutti i dati già indicati per la presentazione delle offerte cartacee, devono pervenire dai presentatori dell’offerta entro le ore 12.00 del giorno 28.05.2019 mediante l’invio all’indirizzo di PEC del Ministero offertapvp.dgsia@giustiziacert.it utilizzando esclusivamente il modulo precompilato reperibile all’interno del portale ministeriale http://venditepubbliche.giustizia.it. Ciascun offerente, per essere ammesso alla vendita telematica, deve comprovare l’avvenuta costituzione di una cauzione provvisoria a garanzia dell’offerta e del versamento del fondo spese. Il versamento della cauzione e del fondo spese si effettuano tramite due separati bonifici bancari sul conto le cui coordinate sono: IBAN IT16P0306931870100000001396 con la seguente causale ” PROC. ES. IMM. RGE 417/2017 cauzione / fondo spese ” .

La relazione di stima è disponibile sui siti internet www.astegiudiziarie.it, www.cambiocasa.it, www.genovaogginotizie.it, www.immobiliare.it, www.entietribunali.itwww.genova.repubblica.it.

Resta possibile, comunque, sia per maggiori informazioni che per concordare le visite all’immobile in vendita contattare il Custode Giudiziario Dott. Cinzia Cirillo tel. 0109643060 – 0106508575 – 0106508569

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.