ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 30 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

R.G.E. 218/16

 TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA –  AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE Esecuzione immobiliare N.218/16 R.G.E.      Giudice delegato: Dott.Bonino

Il delegato alla vendita Dott. Franco de Leonardis – dottore commercialista con studio in Genova, Via Vincenzo Ricci 3/7 (tel. 010.565735) AVVISA che il giorno 06 dicembre 2017 alle ore 15.30 presso l’Aula 46 piano 3° del Tribunale di Genova avrà luogo la deliberazione sulle offerte per la vendita senza incanto e l’eventuale gara tra gli offerenti del seguente immobile:

Lotto Unico: intera quota di proprietà di immobile ad uso residenziale in Genova Rivarolo, Via Celesia 51/4, quarto piano, composto un ampio ingresso/soggiorno,  corridoio, cucina, tre camere e balcone uso veranda per complessivi mq 96 lordi (79 mq netti). Non è presente il locale bagno, ma solo una latrina posta sul balcone uso veranda. L’immobile risulta occupato e  si presenta in buono stato di manutenzione. Riscaldamento autonomo. Classe Energetica G.

L’immobile risulta iscritta al Catasto Fabbricati del Comune di Genova con i seguenti dati: Sez Riv, Fg.33 – Mapp. 253 – sub. 6 – Cat A/4 – Classe 4 – Vani 5,5- Sperficie catastale mq. 87 – R.C. Euro 340,86.

L’immobile viene trasferito libero da ogni gravame ad eccezione delle spese condominiali relative all’anno in corso all’aggiudicazione ed all’anno precedente, che, se dovute, rimarranno a carico dell’acquirente.

Gli oneri fiscali ed ogni altra spesa derivante dalla vendita sono posti a carico dell’aggiudicatario ad esclusione delle spese di cancellazione dei gravami che saranno poste a carico della Procedura.

Per altri particolari si rimanda al sito www.astegiudiziarie.it ed in particolare alla perizia Arch.Cabigliera Marina Giuseppina del 20/11/2016.

Per ulteriori informazioni sulla vendita contattare lo Studio del delegato.

Prezzo base: Euro 24.750,00.
Rilancio minimo in presenza di più offerte: Euro 1.000,00

Le offerte, redatte in bollo da € 16,00, vanno presentate, previo appuntamento, in busta chiusa presso lo studio del Delegato entro le ore 13.00 del 05/12/2017 allegandovi due distinti assegni circolari non trasferibili, uno a titolo di cauzione, pari al 10% del prezzo offerto, a pena di inefficacia dell’offerta, l’altro a titolo di deposito spese presunte, salvo conguaglio, pari al 15% del prezzo offerto, intestati a “Procedura Esecutiva N.218/16 RGE”. Il residuo prezzo dovrà essere versato entro 60 gg. dall’aggiudicazione.

Non saranno considerate valide offerte inferiori di un quarto, ovvero inferiori ad Euro 18.562,50 rispetto al prezzo base di vendita (Euro 24.750,00).

Il Tribunale non si avvale di mediatori e nessun compenso per mediazione deve essere corrisposto ad agenzie immobiliari.

                                               Franco de Leonardis – Dottore Commercialista